DichiarazioniFormula 1

Jones: “Le critiche verso Claire Williams sono ingiuste”

L’ex pilota australiano difende la Team Principal e Vicepresidente della scuderia di Grove, dai giudizi nati dalla difficile situazione in cui verte il team

Alan Jones, ex pilota di Formula 1 appartenente alla scuderia Williams, difende Claire Williams dalle molteplici critiche, su come abbia gestito e supervisionato la difficile situazione della squadra della sua famiglia nel Circus

Claire Williams, in qualità di Team Principal e Vicepresidente della scuderia di Grove, è stata in prima linea durante i bei tempi ma, di recente, specialmente durante i brutti momenti. Le critiche non sono mancate, soprattutto dopo aver trascorso le ultime due stagioni come fanalino di coda della classifica del Campionato Costruttori. Prima che la pandemia di Coronavirus mettesse tutto in sospeso, lei e il resto della squadra speravano che non si sarebbero classificati così lontani da metà classifica nel 2020, ma dovremo essere molto pazienti nello scoprire se questo sarà effettivamente vero. Anche l’ex pilota del Circus, Alan Jones chiede di dare tempo a Claire.

All’inizio di marzo, Claire Williams ha dovuto reagire alle discriminazioni di natura sessista. Tali discriminazioni si sono aggiunte alle già molteplici critiche ricevute in passato. Perciò Jones, che ha una grande affinità con la squadra in quanto ha vinto il Campionato del Mondo con loro nel 1980, ha espresso il proprio pensiero.  Anch’egli crede che purtroppo il sessismo ha avuto un ruolo importante. L’ex Campione del Mondo australiano ha anche ricordato a tutti quanto la Williams abbia avuto un ruolo importante nella storia della Formula 1. Basta guardare dov’è riuscita ad arrivare nel tempo e l’influenza che ha tutt’oggi, essendo uno dei team storici con maggiore successo, insieme a Ferrari e McLaren.

L’AUSTRALIANO: “IL TEAM DI GROVE E’ LA MIA FAMIGLIA”

“Tutti saltano sul carro che incolpa la Team Principal della Williams, e ciò è terribilmente ingiusto. Per loro è facile definirla una donna ingiusta, criticare il suo operato e decretare che stia sbagliando, facendole pesare tutte le colpe; ma Claire Williams è una donna che svolge davvero un ottimo lavoro e vedremo i risultati con il giusto tempo. Prego Dio che quest’anno le cose vadano meglio, questo team è la mia famiglia”, ha detto Jones al Guardian a Melbourne, in Australia, la scorsa settimana. La leggenda australiana di Formula 1 di 73 anni ha gareggiato per la Williams tra il 1978 e il 1981, contribuendo con 11 vittorie e un Campionato Mondiale all’eredità del team di 114 vittorie, 7 Titoli Piloti e 9 Campionati Costruttori.

.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button