DichiarazioniFormula 1Gran Premio Eifel

Il Nürburgring vuole restare nel calendario anche dopo il 2020

Dopo il ritorno del Nürburgring in questo 2020, l’obiettivo degli organizzatori è quello di restare nel calendario anche per le prossime stagioni

Il potenziale arrivo di Mick Schumacher in F1 potrebbe aiutare a suscitare l’interesse dei tifosi tedeschi

Il massimo responsabile del Nürburgring, Mirco Markfort, ha confermato che c’è l’interesse a restare nel calendario di Formula 1 anche dopo il 2020.  L’organizzatore è fiducioso sulle possibilità di dare una continuità al Circus sulla pista tedesca, e sostiene che sarebbe meglio alternare il GP di Germania con Hockenheim, cosa già fatta tra il 2009 e il 2014.

“Al Nürburgring offriamo cose uniche, e in questi tempi difficili abbiamo dimostrato di essere abbastanza flessibili. Dal punto di vista commerciale, alternare il GP della Germania con Hockenheim sarebbe l’opzione migliore“,  ha riconosciuto Markfort ai microfoni della Bild.

Inoltre, è chiaro che il possibile arrivo di Mick Schumacher in Formula 1 l’anno prossimo potrebbe nuovamente suscitare l’entusiasmo dei tifosi tedeschi.  “Mick Schumacher è una delle grandi promesse del motorsport tedesco. Con lui e Sebastian Vettel possiamo portare molti spettatori, e sarebbe un grande modo per la Germania di tornare in Formula 1″, ha aggiunto.

Infine, Markfort assicura che gli spettatori che verranno al circuito durante il weekend lo faranno in totale sicurezza. Ci si aspetta un totale di 20.000 spettatori durante questo fine settimana, la seconda partecipazione più alta fino a questo punto del campionato. Tuttavia, va ricordato che solo 3 medici di base accompagneranno il pubblico. “Abbiamo stand in tutto il circuito. In ciascuno di essi ci sarà lo spazio per parcheggiare, e anche in tribuna per vedere il Gran Premio. Ci sarà una buona distanza di sicurezza“, ha detto Markfort concludendo l’intervista.

 

Pubblicità

Danilo Tabbone

Mi chiamo Danilo, ho 20 anni, vengo dalla Sicilia e studio all'Università di Palermo. La Formula 1 è la mia più grande passione, la seguo da quando ero bambino, e le emozioni che mi suscita sono parte integrante della mia personalità. Dal 2020 scrivo per F1world.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.