Formula 1

Il motorsport saluta Andrián Campos

Se ne è andato nella notte una delle figure di spicco del motorsport spagnolo ma non solo. Un uomo che si è speso per far crescere il movimento della Formula 1 nel suo paese e che è riuscito a far emergere piloti come Fernando Alonso

Il mondo della Formula 1 piange Adrián Campos, personaggio di rilievo scomparso questa notte a soli 60 anni che ha dedicato la sua vita alle quattro ruote.

A dare l’annuncio dell’improvvisa scomparsa di Adrián Campos è stato il suo stesso team tramite i loro canali social. Se ne è andato nella notte, a soli 60 anni, l’ex pilota di Formula 1, fondatore della Campos Racing ma non solo. Se ne è andato un uomo che, con la sua passione, è stato uno dei protagonisti di questo sport. Prima al volante della Minardi disputando ventuno GP tra il 1987 e il 1988, e poi con la creazione di una propria squadra nel 1998.

PUNTO DI RIFERIMENTO

Tra i suoi meriti più grandi c’é stata la volontà di creare in Spagna un movimento legato alla Formula 1, precedentemente inesistente perché tutto “era rally e moto“. Tra i giovani piloti spagnoli che insieme al valenciano hanno condiviso lo stesso sogno c’é ne é stato uno in particolare che ha fatto fortuna per il suo talento: Fernando Alonso. Oltre all’asturiano (capace di vincere due mondiali – 2005 e 2006), altri piloti sono riusciti grazie a Campos ad arrivare nella massima categoria come Marc Gené e Lando Norris.

Nel 2005 la Campos Racing fa il suo debutto in GP2 (ora Formula 2) e nel 2008 conquista il suo primo titolo in categoria. Nel 2009 lo spagnolo ottiene l’iscrizione della Campos Grand Prix nel campionato 2010 di Formula 1; ma le difficoltà economiche lo costringono a vendere il team che poi debutterà come Hispania Racing Team (HRT). L’attività nella categorie minori in questi ultimi dieci anni si è ampliata tanto che nel 2015 il team fa il suo esordio anche nell’allora GP3 (ora Formula 3).

Alla triste notizia non sono di certo mancati messaggi di cordoglio da parte di tutto il mondo del motorsport. Team, piloti e anche altri personaggi legati a questi ambiente che hanno riconosciuto come Andrián Campos sia stato, senza alcun dubbio, un punto di riferimento non solo in Spagna ma anche a livello internazionale.

Silvia Quaresima

Il mio amore per la Formula 1 é sempre stato lì con me, fin da quando ho ricordo delle vittorie di Michael in rosso. Ma con il tempo è cresciuto così tanto che ora c’è voglia di esserne parte e di raccontarla.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.