Formula 1Gran Premio Belgio

Il circuito di Spa perde un pezzo iconico della sua storia

Il famoso chalet Raidillion, uno dei punti più belli dell’intero mondiale, non sarà più in funzione il prossimo anno

L’East Belgian Racing Team ha annunciato la demolizione dello storico bar che sormontava il tracciato belga, in vista di lavori per migliorare la sicurezza

Il circuito di Spa-Francorchamps cambia volto. Un pezzo della sua storia infatti è stato cancellato con la demolizione dell’iconico chalet Raidillion. Quest’ultimo rappresentava un punto di incontro e ristoro per i personaggi più famosi del Motorsport. Offrendo la vista più bella di una delle curve più emozionanti dell’intero calendario di Formula 1. La notizia è stata annunciata dal proprietario dello chalet, l’East Belgian Racing Team.

La demolizione dello chalet è prevista per l’11 ottobre. L’East Belgian Racing Team aveva un bar VIP e un punto di ristoro in cima al Raidillion, il luogo più famoso del circuito. Un nuovo bar verrà aperto durante gli eventi del 2022 e continuerà a essere il punto di incontro di membri, sostenitori e piloti.” si legge infatti sul loro sito web. L’obiettivo di questa demolizione consiste nel creare spazio per apportare nuove modifiche alla sicurezza in quel punto della pista.

LA FORMULA 1 PERDE UN PEZZO DELLA SUA STORIA

Già involto, infatti, in numerosissimi incidenti, tra cui il più recente quello verificatosi nella W Series. Senza dimenticare l’incidente che tolse la vita al giovanissimo Anthoine Hubert nel 2019. “Una pugnalata al cuore per molti appassionati di Formula 1. Che hanno visto che lo chalet in qualche modo apparteneva a Spa e a tutta la Formula 1.” commenta così la notizia la televisione tedesca RTL. Difatti, lo chalet Raidillion era diventato un simbolo dell’appuntamento belga della classe regina. E un prestigioso pezzo della sua lunga storia. 

 

Alessia Verde

Di Napoli, classe 2002. Sono appassionata di letteratura e di teatro, e studio per poter specializzarmi in questi due campi. Con la Formula 1 e i motori è stato amore a prima vista. Tifosa della Rossa nonostante tutto, la Formula 1 è tra le cose che più mi emozionano al mondo. Ma ciò che mi emoziona di più è potervela raccontare.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.