Curiosità dalla F1Formula 1Gran Premio Turchia

Primi due punti di penalità sulla superlicenza per Alonso

Prima sanzione sulla patente per il pilota spagnolo nella stagione del suo ritorno in seguito all’incidente con Schumacher in Turchia

Il contatto con Mick Schumacher in Turchia è costato ad Alonso i primi due punti di penalità sulla sua superlicenza FIA

Fernando Alonso ha ricevuto i suoi primi due punti di penalità nella superlicenza da quando è tornato in Formula 1. La FIA ha inflitto questa sanzione al pilota spagnolo dopo il suo contatto con Mick Schumacher al primo giro dello scorso Gran Premio di Turchia. Alonso, partito dalla quinta posizione, in seguito ad un ulteriore sinistro con il pilota francese Gasly, si è ritrovato nelle retrovie della griglia. 

Successivamente nel tentativo di recuperare le posizioni che aveva perso, Fernando ha toccato la vettura di Mick Schumacher, il quale è finito contro le barriere. La FIA ha deciso dunque di punire sia Alonso che Gasly con cinque secondi di punizione in gara. Tuttavia la FIA ha deciso di infliggere ulteriori due punti di penalità sulla loro superlicenza. Nel caso di Alonso, è la sua prima sanzione di questo tipo nella sua stagione di ritorno alla Formula 1. Non è lo stesso per Pierre Gasly il quale ha già subito una penalità al Gran Premio di Spagna.

COME VIENE ATTUATO IL SISTEMA DI PUNTEGGIO E PENALITA’?

I punti sulla superlicenza sono disciplinati dall’articolo 4.2. del regolamento sportivo. I commissari della FIA hanno a disposizione diversi modi di sanzionare i piloti che commettono un’infrazione: sanzioni a terra, sanzioni pecuniarie, multe o punti sulla superlicenza. Quando un pilota accumula 12 punti di penalità, viene squalificato dalla gara. Una volta che la sanzione è stata eseguita, il suo contatore tornerà a zero. In ogni caso, i punti scadono 12 mesi dopo aver commesso un’infrazione e l’unico modo per recuperarli è aspettare che questo termine sia rispettato.

Attualmente, Lando Norris e Lance Stroll sono i due piloti più vicini alla sospensione, in quanto entrambi detengono otto punti di penalità. Tuttavia, alcuni punti scadono in poche settimane e i due piloti hanno solo bisogno di fare un fine settimana senza infrazioni negli Stati Uniti. Piccola curiosità, nel caso di Lewis Hamilton e Max Verstappen, anche i punti di licenza sono pari. Il pilota britannico ha perso due colpi con Max a Silverstone, mentre l’olandese ne ha persi altri due a causa dello scontro con Hamilton a Monza. 

Maria Sole Caporro

Sono Maria Sole, romana e romanista, laureata in lingue e letterature. Sono da sempre appassionata di motori da quando fin dalla tenera età non potevo andare al mare la domenica perché i miei genitori dovevano vedere il GP. Cresciuta a pane e formula 1 con contorno di letteratura, sono qui per coniugare la mia voglia ed esigenza di scrivere e la passione per le monoposto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.