DichiarazioniFormula 1

Horner: “Siamo felici di avere Perez fino al 2024”

Il team manager di Red Bull parla del pilota messicano fresco di rinnovo

Christian Horner è soddisfatto dai risultati che stanno arrivando dall’alfiere Red Bull Sergio Perez

Sono giornate memorabili per Sergio Perez. Dopo la vittoria conquistata domenica al prestigioso Gran Premio di Monaco, il messicano ha oggi ufficializzato il rinnovo con il suo team, Red Bull, fino al 2024. La permanenza di Perez nel team austriaco per almeno altre due stagioni non può fare altro che rendere soddisfatto il team manager Christian Horner. Tanta costanza e solidità, ma anche velocità ed un gran talento nelle difese rendono Perez –parole di Horner– il candidato perfetto per essere un ri-confermato pilota Red Bull. 

A RacingNews 365, ha affermato Horner: “Da quando Sergio [Perez, ndr.] è entrato a far parte del team di Red Bull Racing ha fatto un lavoro fantastico. Più e più volte ha dimostrato di non essere solo un giocatore di squadra, ma anche di essere un pilota estremamente forte, uno di quelli con cui tutti in griglia devono fare i conti“.

Un GP di Monaco che dà sicurezza

Dopo la prestazione vincente di domenica scorsa al Gran Premio di Monaco, Horner non ha più dubbi sul messicano: “Quest’anno abbiamo fatto un altro passo in avanti con lui e il distacco dal Campione del Mondo Verstappen si è ridotto. I passi in avanti fatti sono stati confermati dai risultati che sta conseguendo: dalla sua fantastica pole a Jeddah all’inizio di quest’anno a quanto conquistato domenica, con la fantastica vittoria nel Principato”. 

Per noi di Red Bull attenersi alla velocità di Checo, al suo modo di gareggiare ed alla sua esperienza è un gioco da ragazzi. Siamo davvero felici che Perez continuerà a correre per la squadra fino al 2024. Insieme a Max [Verstappen, ndr.], sappiamo e siamo consapevoli di avere una coppia di piloti che ci darà tantissimi risultati importanti in Formula 1”, ha affermato Horner per concludere.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button