DichiarazioniGran Premio Ungheria

Hamilton: “È stato un week-end pazzo.”

Lewis Hamilton sale sul gradino più basso del podio, precedendo il compagno di scuderia Nico Rosberg, riuscendo così a recuperare punti in ottica mondiale.

Una corsa tutta in salita per l’inglese costretto a partire dalla pit-lane dopo i problemi incontrati nella giornata di ieri durante la sessione di qualifiche.
Subito dopo la partenza il campione del mondo 2008 finisce subito in testa coda, ingannato dalla pista ancora bagnata.
Dà lì in poi niente e nessuno riuscirà a fermarlo, riuscendo così a risalire sul podio:”È stato un week-end pazzo e per questo devo ringraziare il team. Hanno fatto un grandissimo lavoro durante i pit-stop; io ho cercato di sfruttare al massimo la vettura.Ma abbiamo perso dei punto solamente perchè non sono stato in grado di fare un week-end migliore. Ho avuto un problema ai freni, che erano ancora freddi nelle prime fasi, e sono uscito di pista. testa coda hamFortunatamente, non ho danneggiato la macchina e sono riuscito a limitare i danni sotto ogni punto di vista.”

Dopo il risultato di oggi l’inglese è riuscito a recuperare punti in ottica mondiale sul compagno di scuderia Nico Rosberg: Sono contento davvero di non aver perso la quantità di punti che pensavo avrei perso oggi, ma se guardiamo alle libere ero davvero veloce, avevo il passo per sfruttare al massimo le mie opportunità in questo weekend. Vorrei aver avuto le opportunità di Nico, ma non è stato così, quindi questo ha reso tutto più difficile.”

Greta Bassi

Amo la formula 1 e ho scelto di vivere questa mia passione scrivendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio