DichiarazioniFormula 1

Hamilton: “Vincere l’ottavo titolo sarebbe incredibile!”

Il britannico della Mercedes non ha ancora firmato il contratto, ma spiega già gli obiettivi che si è posto per il 2021. La lotta con la Red Bull lo preoccupa

Hamilton ha iniziato a pianificare i suoi obiettivi per la stagione 2021. Per la prima volta il britannico ha già affermato di voler ottenere l’ottavo titolo

Anche se occorre ricordare che l’attuale campione del mondo non ha ancora un contratto per il 2021. Il pilota che sta macinando record su record entrando così di fatto nella storia della Formula 1 ha compiuto 36 anni il mese scorso e deve ancora rinnovare con la Mercedes. Nonostante ciò, per la prima volta Lewis Hamilton ha menzionato il potenziale ottavo titolo che vorrebbe e potrebbe ottenere nella stagione che inizierà a marzo, mostrando quindi l’intenzione di voler proseguire il suo cammino con il team di Brackley. 

“Ottenere un ottavo mondiale sarebbe una cosa incredibile. Non riesco nemmeno a valutare e quantificare cosa significherebbe per me arrivare a quel numero. Mi sto concentrando per ottenerlo, ha dichiarato Lewis Hamilton al quotidiano italiano La Gazzetta dello Sport. Ma sia lui che la Mercedes mettono le mani avanti, nonostante il titolo di designati a essere considerati favoriti spetta a loro. Il britannico infatti afferma che raggiungere l’ottavo titolo non sarà un compito facile a causa del boom di prestazioni effettuate dalla Red Bull. Squadra che si è rafforzata con la firma di Sergio Perez.

SECONDO IL BRITANNICO SARA’ UNA STAGIONE DIFFICILE

“Immagino che sarà un anno difficile, te lo posso assicurare. La Red Bull ha già dimostrato nel 2020 di essere molto forte, ha così concluso Hamilton per quel che riguarda l’ottavo titolo che vorrebbe conquistare. Occorre ricordare che il britannico nell’era ibrida ha ottenuto sei dei sette titoli iridati di Formula 1 conquistati da Mercedes. Quindi che Lewis Hamilton ottenga l’ottavo titolo nel 2021 sembra comunque una pura formalità. Inoltre è necessario ricordare che non ci saranno modifiche ai regolamenti. Quindi ciò suggerisce che la W12 dovrebbe essere chiaramente dominante sulla RB16-B della Red Bull.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.