DichiarazioniFormula 1

Hamilton torna social: “Non mi sono arreso; lotto ancora”

Dopo essere scomparso da Instagram per qualche giorno, il pilota inglese torna più agguerrito che mai e manda un chiaro messaggio ai media

Il cinque volte campione del mondo aveva preoccupato i suoi fan con alcuni criptici messaggi pubblicati sul suo account Instagram. Molto preoccupato per il futuro del nostro pianeta, chiedeva ai propri followers di abbracciare la dieta vegana

Chi di noi non ha mai espresso un’opinione o fatto una riflessione sulle proprie piattaforme social, condividendo con un numero indefinito di seguaci idee e preoccupazioni? Al giorno d’oggi, forse sarebbe più corretto chiedersi chi non lo faccia.
Se però ti chiami Lewis Hamilton, l’eco che può avere una semplice storia di Instagram rischia di raggiungere l’orecchio di milioni di persone. Da qui, infinite discussioni e, tra i tanti estimatori, chi invece non aspetta altro che un passo falso dell’inglese.

Il 34enne, da tempo impegnato nella lotta contro le pratiche che minacciano l’equilibrio e la salute della Terra ( in particolare il surriscaldamento globale, la deforestazione, gli allevamenti intensivi di animali e l’inquinamento dei mari, ndr), ha più volte dichiarato quanto diventare vegano sia stata una delle scelte migliori della sua vita. Persino la nuova linea di moda firmata insieme a Tommy Hilfiger rispetta questa nuova filosofia di vita del campione di F1, che ha da poco lanciato la terza collezione del marchio interamente realizzata con tessuti organici.

HAMILTON FA L’ENIGMATICO

Qualche giorno fa, Hamilton ha pubblicato alcune sibilline storie sul suo profilo Instagram. Su uno sfondo totalmente nero, il testo puntava il dito contro i leader politici mondiali, troppo impreparati rispetto alle precauzioni da adottare per salvaguardare l’ambiente e le sue specie.
Il pilota britannico, infatti, si è più volte detto seriamente preoccupato per quella che sembra essere un’inevitabile e precoce estinzione dell’essere umano, a causa dello sconsiderato sfruttamento delle risorse naturali.

Dopo l’ennesimo messaggio di sensibilizzazione, Hamilton ha pubblicato una storia in cui, questa volta, sembrava smarrito e demotivato: “Onestamente mi andrebbe di mollare ogni cosa. Chiudere tutto. Perchè preoccuparsi quando il mondo è un tale casino e alla gente non sembra importare? Mi prenderò un momento per raccogliere i pensieri. Grazie a tutti coloro che si preoccupano ancora del mondo“.

Paroli forti che hanno destato scalpore e dato il via alle più varie delle speculazioni: Lewis Hamilton vuole ritirarsi? Sta mandando un messaggio a Mercedes? (Alquanto improbabile viste le parole d’amore spese per il suo team, dopo la vittoria del sesto titolo costruttori a Suzuka) Sarà forse solo deluso della piega che sta prendendo il mondo? Fatto sta che Lewis si è poi davvero preso una piccola “pausa di riflessione” dal suo amato social: lontano da Instagram per qualche giorno, è poi ritornato alla carica con messaggi pieni di positività e ringraziamenti per chi lo ha sostenuto da lontano.

QUELLA FRECCIATINA AI MEDIA…

Buongiorno mondo. Volevo solo mandarvi un messaggio di positività. Spero che la vostra settimana sia stata fantastica e vi auguro un buon weekend. Apprezzo tutta la positività che mi avete mandato. Non ho mollato, sono ancora qui a lottare!“. Dunque: nuovo giorno, nuovo Lewis.
A non essere nuova è però quella solita frecciatina che Hamilton non si dimentica di lanciare anche questa volta a media e giornalisti: “Ci sono alcuni che hanno scelto di approfittare di un mio momento negativo questa settimana, soprattutto i media. Hanno cercato di abbattermi con il loro odio e la loro negatività […] Continuo a mantenermi concentrato su ciò che amo fare e a migliorarmi in tutto. Voglio ringraziare chi di voi ha speso del tempo per inviarmi bellissimi messaggi […]“.

HAMILTON IN UN NUOVO DOCUMENTARIO FIRMATO NETFLIX

Il 16 ottobre, la celebre piattaforma online Netflix ha lanciato un nuovo film documentario a cui ha preso parte anche Lewis Hamilton. “The Game Changers” segue la storia dell’ex combattente UFC James Wilks e del suo viaggio alla scoperta dei numerosi benefici di una dieta a base vegetale.

Insomma, Lewis Hamilton si sta preparando a vincere il suo sesto titolo iridato della carriera, ma sceglie anche di dedicare una significativa parte del suo tempo alla sensibilizzazione rispetto a delicate tematiche, che dovrebbero preoccupare un po’ tutti noi.

Topics
Pubblicità

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, sono laureata in Lingue e attualmente studentessa magistrale di Linguistica applicata nella capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close