DichiarazioniFormula 1

Briatore: “Alonso avrebbe vinto il titolo con la Ferrari nel 2018”

Secondo l’italiano, lo spagnolo avrebbe commesso meno errori rispetto a Vettel. Inoltre ritiene che Leclerc e Verstappen siano i campioni del futuro

Flavio Briatore ritiene che il lavoro svolto da ciascun pilota all’interno di un team sia fondamentale, poiché può determinare se alla fine dell’anno una squadra otterrà il titolo o meno. L’italiano fa l’esempio di Fernando Alonso, affermando che con lui la Ferrari avrebbe vinto il campionato lo scorso anno

Nonostante il grande dominio della Mercedes negli ultimi anni, Flavio Briatore incolpa la Ferrari di non saper sfruttare le opportunità che le si sono presentate lungo il percorso e ritiene che se Fernando Alonso fosse stato nella squadra, non avrebbe perso il Mondiale Piloti l’anno scorso. “Il pilota influenza. Sono convinto che Fernando Alonso avrebbe vinto il titolo nel 2018 con la Ferrari, perché avrebbe commesso molti meno errori di Vettel” , ha così affermato Briatore nelle dichiarazioni rilasciate per l’emittente italiana Rai, secondo il portale GP Fans.

LECLERC E VERSTAPPEN SONO I CAMPIONI DEL FUTURO

Inoltre Briatore, ritiene che piloti come Charles Leclerc e Max Verstappen facciano la differenza all’interno di un team e assicura che il pilota monegasco sarebbe immediatamente allo stesso livello di Lewis Hamilton, su una Mercedes. L’ex capo della Renault, come molti fan e addetti ai lavori, vorrebbe avere Hamilton con Verstappen o Leclerc nella stessa squadra per avere un confronto diretto.

A riguardo perciò ha dichiarato: “I campioni del futuro, tuttavia, sono Charles Leclerc e Max Verstappen. Se Charles fosse su una Mercedes, guiderebbe senza ombra di dubbio allo stesso livello di Lewis. Mi piacerebbe vedere qualcosa del genere: Leclerc e Hamilton su Mercedes o Verstappen e Hamilton su Mercedes. In entrambi i casi sarebbe una sfida interessante da seguire”.

QUANDO SI LOTTA PER UN TITOLO NON CONTA L’ETA’ MA IL TALENTO

Flavio Briatore è convinto del talento di Leclerc nonostante la sua giovinezza, infatti per lui l’età non ha importanza quando si lotta per un titolo. A tal proposito ci tiene a precisare che Michael Schumacher ha ottenuto il suo primo titolo a 25 anni, mentre Fernando Alonso a soli 24. “Leclerc può già diventare Campione del Mondo. Michael Schumacher e Fernando Alonso hanno dimostrato che non è una questione d’età, ma di talento”, ha così concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio