Formula 1Mercato Piloti F1

Hamilton: le ultime indiscrezioni sul futuro contratto

Il sette volte Campione del Mondo sembra determinato a restare in Mercedes, a costo di ridurre lo stipendio

Secondo le ultime indiscrezioni Hamilton è pronto a ridursi lo stipendio per restare in Mercedes, aumentando però il suo bonus

Uno dei temi più caldi nel paddock resta il mercato piloti, che ultimamente ha puntato i riflettori sul sette volte Campione del Mondo. I colloqui sul contratto del pilota britannico avevano attirato l’attenzione mediatica già lo scorso anno. Prolungando l’accordo di un anno, le trattative si sono riversate sulla stagione corrente.

Secondo le ultime indiscrezioni Hamilton è disposto a tagliare il proprio stipendio pur di prolungare l’avventura in Mercedes. Tuttavia, richiede un aumento del bonus per l’eventuale vittoria del campionato piloti. Il team di Stoccarda vuole evitare di protrarre le discussioni per tanto tempo, infatti, secondo quanto riferito da Motorsport, Toto Wolff ha intenzione di concludere la faccenda il 15 di giugno, per poi concentrarsi sugli altri aspetti del mondiale.

LOTTA 2021: RIUSCIRÀ HAMILTON A BATTERE IL RECORD DI SCHUMACHER?

La stagione 2020 si è conclusa con un altro incredibile traguardo ottenuto da Sir Lewis Hamilton, che è riuscito a eguagliare Michael Schumcher, conquistando il settimo titolo il carriera. Ora la vera domanda è: riuscirà ad arrivare dove nessun altro prima d’ora è riuscito ad arrivare? Riuscirà a rompere il record del tedesco arrivando a quota otto?

I pronostici a inizio campionato sembravano essere dalla sua parte, tuttavia, la Red Bull e Max Verstappen non stanno dando vita facile al britannico. Il team austriaco sta diventando una vera e propria minaccia. Dopo aver concluso i primi sei appuntamenti del calendario, il pilota olandese si trova leader della classifica, con solo 4 punti di vantaggio; mentre la Red Bull precede al Mercedes di 26 lunghezze.
Il GP d’Azerbaijan sarebbe potuto essere un’occasione ghiotta per raccogliere punti sull’avversario, ma è terminato con uno 0-0 tra i contendenti al titolo. La sfida ripartirà in Francia la prossima domenica.

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.