DichiarazioniFormula 1Mercato Piloti F1

Hamilton ha vari dubbi inerenti al rinnovo con Mercedes

Ottenere il settimo titolo è la priorità attuale del britannico, che poi penserà al suo futuro, seppur sottolinea che sarà legato ancora al team di Brackley. Rinnoverà per altri tre anni anche stavolta?

Hamilton assicura che ha diversi dubbi da risolvere in relazione al suo rinnovo con Mercedes. Il britannico non ha intenzione di negoziare fino a quando non otterrà il suo settimo titolo

Il sei volte campione del mondo anticipa che non sarà facile decidere cosa fare per quel che riguarda il rinnovo con la Mercedes perché ha molti dubbi da risolvere. Sono tante le domande a cui deve trovare una risposta. Una delle prime domande che l’assalgono è se vuole prolungare il proprio contratto per tre anni. Solitamente questo è ciò che ha fatto le ultime volte in cui ha rinnovato. Hamilton esterna i dubbi ma non specifica se il rinnovo con la Mercedes sarà una pura formalità o richiederà più lavoro. Il britannico però anticipa che non penserà al suo futuro fino a quando non otterrà il settimo titolo iridato.

“Quando abbiamo negoziato in passato, solitamente abbiamo prorogato per tre anni, ma ovviamente adesso ci troviamo in un momento diverso. Voglio continuare per tre anni stavolta? Questa è tra le domande che mi pongo, seppur ce ne siano anche molte altre a cui devo trovare una risposta. Con l’attuazione dei nuovi regolamenti nel 2022 entreremo in una nuova era, quindi sono anche entusiasta di quello che potrebbe accadere e di come andranno le cose”, ha così affermato Hamilton spiegando i suoi dubbi inerenti al rinnovo con Mercedes, nelle dichiarazioni rilasciate al portale web Race Fans.

IL BRITANNICO NEGA CATEGORICAMENTE I CONTATTI CON ALTRI TEAM

“Sono consapevole che a un certo punto dovremo sederci per negoziare, ma non è una priorità in questo momento. Adesso ottenere il titolo è la mia priorità, infatti è l’unica cosa su cui sono concentrato”, ha proseguito. Il britannico nega in modo categorico che ciò che ritarda la trattativa siano dei contatti con altri team, anzi sottolinea di voler continuare con la Mercedes. Inoltre spera di risolvere il più presto possibile il mare di dubbi in cui si trova, perciò ha concluso dichiarando: “Non ho parlato con nessun altro. Non ho alcuna intenzione di farlo, a un certo punto io e Toto ne parleremo per proseguire questo cammino insieme. Al momento non posso dirvi di più, ma spero che potrò risolvere presto i dubbi che ho”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio