DichiarazioniFormula 1

Hamilton chiede a Todt spiegazioni sul vantaggio della Ferrari

Prima del galà della FIA, il sei volte Campione del Mondo ha ribadito i propri sospetti sulla superiorità del motore del Cavallino Rampante

Lewis Hamilton ha affermato quanto sia stato difficile vincere quest’anno e ha spiegato che il vantaggio di potenza della Ferrari è stato uno dei fattori che ha complicato il suo lavoro. Il britannico ha anche colto l’occasione per chiedere spiegazioni a Jean Todt, su questa superiorità della Scuderia di Maranello

Oltre a rivelare che tutti i piloti hanno chiamato Toto Wolff per proporsi di gareggiare per la Mercedes, Hamilton ha accusato la Ferrari, rivelando i suoi sospetti sull’illegalità del suo motore. Il sei volte Campione del Mondo ha chiesto al presidente della FIA, Jean Todt, spiegazioni sul vantaggio del Cavallino Rampante, che ha notevolmente complicato l’anno della Mercedes, secondo il pilota di Stevenage.

“Direi che quest’anno è stato il migliore, nonostante i momenti difficili, ma superare tali momenti è ciò che ha reso quest’anno il migliore. La stagione in generale è stata solida come l’ultima”, ha così affermato Lewis Hamilton alla conferenza stampa prima della premiazione della FIA. “In qualifica non eravamo così forti, ma siamo riusciti a qualificarci frequentemente tra i primi tre, nonostante la Ferrari avesse 30 cavalli di vantaggio rispetto al resto della griglia. Jean potrebbe darci delucidazioni al riguardo”, ha aggiunto.

LA COLLABORAZIONE TRA IL BRITANNICO E LA MERCEDES E’ STATA OTTIMALE

Hamilton afferma che la chiave di questa stagione è stata la sua forza la domenica e anche la permissività che Mercedes gli ha dato quando si è trattato di attività al di fuori delle gare, perciò ha dichiarato: “Abbiamo avuto una monoposto più difficile da guidare per le qualifiche quest’anno. Le nostre gare invece sono state buone come l’anno scorso ed ecco dove abbiamo vinto il campionato. Questo mi ha reso davvero felice e la collaborazione con il team è stata ottimale”.

HAMILTON RINGRAZIA I FAN PER IL SUPPORTO

“Sono stati permissivi con me quando mi sono dedicato a impegni diversi dalla Formula 1, come la moda, e sono felice che abbiano accettato ciò senza ostacolarmi. Anche i miei fan sono stati fantastici e mi hanno supportato molto anche in questo. Il fatto che sono stato in grado di fare tutte quelle cose senza ricevere nessun commento negativo a riguardo, perché ciò poteva essere inteso come una distrazione è stato importante per me”, ha così concluso Lewis Hamilton.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button