Formula 1Gran Premio Stiria

GP Stiria anteprima: orari tv, il circuito, il meteo

Tutto è pronto per un altro weekend di gara, questa volta al Red Bull Ring. Nell’attesa, ecco gli orari tv, il meteo e Pirelli

GP Stiria, round 8°. Dal Paul Ricard ci si sposta al Red Bull Ring, dove nel weekend affronterà il GP Stiria

GP Stiria anteprima. Il tempo di festeggiare il podio al Paul Ricard, e subito dopo la Formula 1 e i team hanno provveduto a smontare e caricare attrezzature, vetture e quant’altro, per spedirle in Austria e a Zeltweg, dove nel weekend si disputerà il GP Stiria.

GP Stiria anteprima: orari tv, circuito, meteo
Credits: Pirelli, press area

Il mondiale 2021 sta per affrontare l’ottava prova, con la classifica che vede al comando la Red Bull e Max Verstappen. La recente vittoria in Francia, condita dalla supremazia dimostrata dalla RB16B, ci sta portando a intuire che la contesa per il titolo 2021, tra Verstappen e Hamilton, sarà serrata e tutta da vivere fino all’ultima gara. Mercedes in questo momento, viene da una serie di gare concluse senza una vittoria e con qualche difficoltà a livello di prestazioni e gestione delle gomme. Tuttavia, non è da sottovalutare sulla possibilità di un riscatto da parte dei Campioni del Mondo in carica, e il loro ritorno sul gradino più alto del podio. Vedremo se e cosa succederà nelle due gare in programma al Red Bull Ring. Vedremo come se la caverà Valtteri Bottas, dopo quanto visto nelle ultime gare della stagione.

Il Red Bull Ring è la pista di casa del team Red Bull, inoltre nel weekend saranno attesi i tifosi provenienti dall’Olanda per Max Verstappen. La RB16B sta mostrando una forte competitività e velocità, insieme all’ottima forma di Super Max, il quale vorrà mantenere questo trend positivo, con un’altra vittoria. Il team potrà contare anche su Sergio Perez, il pilota messicano al debutto sulla pista austriaca, è reduce da una vittoria e dal terzo posto in Francia.

Al GP Stiria, Ferrari è chiamata a un riscatto dopo la deludente trasferta francese. Dopo un inizio di stagione positivo, al Paul Ricard la SF21 si è trovata molto in difficoltà, anche nella gestione delle gomme. Sia Carlos Sainz sia Charles Leclerc, hanno concluso la gara fuori dalla zona punti, con il monegasco addirittura doppiato. Ora si cercherà di voltare pagina, e riscattare il brutto risultato. Vedremo se ci riusciranno, soprattutto per tenere viva la lotta per il terzo posto in classifica, contro la McLaren e AlphaTauri.

GP Stiria anteprima: orari tv, circuito, meteo
Credits: Red Bull, press area

GP Stiria e il Red Bull Ring, rappresentano la gara di casa anche per l’AlphaTauri. Il team di Faenza è di proprietà della Red Bull, con la quale condivide anche il motore Honda. La stagione 2021 è iniziata molto bene per il team, aiutata anche dall’ottima forma di Pierre Gasly. Il pilota francese, vincitore del GP d’Italia 2020 e autore del terzo posto a Baku, si trova in un trend piuttosto positivo. Da tenere d’occhio sul mitico tracciato austriaco. Punto di domanda su Yuki Tsunoda, il pilota giapponese ed esordiente in questa stagione in Formula 1, dopo un inizio promettente, in questa fase di campionato sembra essere in difficoltà, autore di molti errori. Staremo a vedere cosa combinerà nelle prossime due gare.

RED BULL RING

Il Red Bull Ring, è situato nella località di Spielberg, sulle colline della Stiria (la regione che dà il nome al GP Stiria) dove in molte occasioni, tra verdi pascoli anche nei weekend in cui c’è la Formula 1 è possibile incontrare delle mandrie di mucche.

GP Stiria anteprima: orari tv, circuito, meteoGP Stiria anteprima: orari tv, circuito, meteo
Credits: Red Bull, press area

Sorto nella località di Zeltweg, è ricavato dalla pista a L di un aerodromo che ivi sorgeva, e che ha ospitato la prima edizione del GP Austria nel 1964 fino agli anni ’70. Nel corso degli anni, il circuito subì diversi lavori di modifica, con la realizzazione dell’Österreichring diventato poi l’A1-Ring negli anni ’90 che l’hanno fatta diventare una pista più lenta e corta. Nel 2004 fu acquistata dalla Red Bull, che le cambiò il nome in Red Bull Ring riuscendo a riportare la Formula 1 nel 2014 dopo anni di assenza.

I giri da percorrere sono 71, su un tracciato lungo 4,326 km e caratterizzato da vari saliscendi a causa della collina su cui sorge. Ci sono due grandi rettilinei e 10 curve, alcune delle quali ad angolo stretto, per cui si richiede una vettura con carico aerodinamico medio-alto, nonostante il grip sia dovuto più agli pneumatici che all’aerodinamica.

GP Stiria anteprima: orari tv, circuito, meteo
Credits: Pirelli, press area

Le curve 1 e 2 sono tra i punti critici del tracciato, per via della loro difficoltà. Qui i piloti che vengono messi a dura, soprattutto nel trovare il giusto punto di frenata in salita. Al termine del rettilineo, le vetture giungono alla prima curva a una velocità di oltre 300 km/h in settima marcia, con i piloti che troveranno l’ingresso della curva un po’ cieco, e dovranno essere abili a evitare il cambio di pendenza in uscita che può creare problemi di stabilità sulla monoposto. Subito dopo troveranno un altro lungo rettilineo con le vetture che arriveranno a toccare circa 320 km/h di velocità, prima di affrontare la seconda curva, e la staccata più tosta del circuito, tanto da poter vedere molti piloti usare il ripartitore di frenata per evitare di arrivare al bloccaggio e portare la potenza frenante al retrotreno sfruttando il rettilineo per arrivare alla giusta regolazione.

PIRELLI: C2, C3, C4

Per il primo weekend austriaco, Pirelli ha scelto questa combinazione di mescole: C2, C3 e C4 ovvero white hard, yellow medium e red soft. Stessa combinazione vista nella scorsa edizione, ma con specifiche differenti.

Queste mescole saranno chiamate ad affrontare il tracciato del Red Bull Ring, i suoi 4,326 km, condizionati da un susseguirsi di saliscendi, 2 rettilinei e 10 curve. L’asfalto è piuttosto liscio. Pista molto veloce e breve, che richiede una buona strategia a livello di gomme, e ai piloti un’attenzione per via del traffico che possono incontrare, e quindi una buona capacità a gestire i pneumatici. Oltre a questo sarà fondamentale avere un’ottima trazione e frenata, per poter ottenere un ottimo tempo sul giro.

La maggior parte delle curve sono a destra, ma le due più impegnative per le gomme sono a sinistra. Il tracciato e le sue caratteristiche possono mettere a dura prova, la resistenza e la tenuta delle gomme.

CHE TEMPO FARA’?

In previsione del weekend del GP Stiria, secondo l’ultimo bollettino sulla cittadina di Zeltweg è attesa la pioggia soprattutto nelle giornate di venerdì e domenica. Temperature attese: 15°C le minime e 25°C le massime. Venerdì 25 giugno fino a mezzogiorno è previsto cielo sereno e soleggiato, nel pomeriggio è attesa la pioggia e temporale con qualche schiarita. Temperatura attesa intorno ai 25°C. Per Sabato 26 giugno, cielo sereno e soleggiato senza possibilità di pioggia. Temperature attese tra 21°C e 23°C. Domenica 27 giugno, in occasione della gara è prevista la pioggia e temporale con qualche schiarita. Temperature attese sui 25°C.

ORARI TV

Tutto pronto per l’ottava tappa della stagione 2021 con il GP Stiria che sarà trasmessa in diretta ed esclusiva da Sky Sport F1 HD fin dalle Prove Libere 1 e 2 andranno in scena venerdì 25 giugno, Prove libere 3 e Qualifiche di sabato e la gara di Domenica che scatterà alle 15:00 (ora italiana). TV8 trasmetterà in differita questa tappa, soltanto Qualifiche e gara. Non mancherà il Live di F1world che trasmetterà e racconterà in diretta giro dopo giro la gara.

Qui in anteprima gli orari tv del GP Stiria 2021:

Venerdì 25 giugno 2021

dalle 11:30 alle 12:30: Prove Libere 1 (diretta esclusiva Sky Sport F1 HD; niente diretta TV8);

dalle 15:00 alle 16:00: Prove Libere 2 (diretta esclusiva Sky Sport F1 HD; niente diretta TV8 ).

Sabato 26 giugno 2021

dalle 12:00 alle 13:00: Prove Libere 3 (diretta esclusiva Sky Sport F1 HD; no diretta TV8);

dalle 15:00 alle 16:00: Qualifiche (diretta esclusiva Sky Sport F1 HD; TV8 differita dalle 18:30)

Domenica 27 giugno 2021

dalle 15:00: Gara (diretta esclusiva Sky Sport F1 HD; TV8 differita dalle 19:30)

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.