Formula 1Gran Premio Stati Uniti

GP Stati Uniti, la griglia di partenza definitiva

Nona pole position stagionale per Max Verstappen, che domani scatterà dalla prima fila insieme al rivale Lewis Hamilton. Penalità per Bottas, Vettel, Alonso e Russell

La griglia di partenza del GP degli Stati Uniti vede scattare dalla posizione al palo Verstappen, seguito da Hamilton e Perez. Seconda fila per la rossa di Leclerc

Terminano le qualifiche in quel di Austin e ad accaparrarsi la prima piazzola sulla griglia di partenza del GP degli Stati Uniti è Max Verstappen. Pole position conquistata dal pilota numero 33 con poco più di due decimi di vantaggio sul rivale nella contesa del titolo iridato, Lewis Hamilton. Il britannico si è infatti qualificato secondo per una prima fila caldissima sul fronte della corsa al mondiale. Terza posizione per Perez, acclamatissimo dal pubblico americano, il quale aveva primeggiato nelle FP2 e nelle FP3, oltre che nella prima parte del Q3.

OTTIMA FERRARI, DELUSIONE ALPINE

In seconda fila, al fianco del messicano, partirà Charles Leclerc, il quale ha fatto registrare il quinto miglior tempo; sale però in quarta posizione grazie alla penalità che Bottas dovrà scontare al via del Gran Premio di domani. Il finlandese partirà dunque nono, dovendo retrocedere di cinque posizioni rispetto alla qualifica per aver cambiato motore. Apre la terza fila l’altra Ferrari di Sainz, quinto, affiancato da Daniel Ricciardo, mentre il compagno di squadra dell’australiano, Norris, partirà settimo. Le due AlphaTauri di Gasly e Tsunoda prenderanno il via rispettivamente dall’ottava e dalla decima posizione.

Delude l’Alpine che con Ocon non riesce a sfruttare la scia fornitagli dal compagno di squadra, venendo così eliminato nel corso del Q2 con l’undicesimo tempo. Oltre al francese, non passano il taglio Vettel, Alonso e Russell, che però partiranno dal fondo a seguito della sostituzione della Power Unit, e Giovinazzi, il quale partirà dodicesimo. Tredicesimo posto per Stroll, primo degli esclusi al termine della Q1 ma che avanza in griglia grazie alle varie penalità. In settima fila, con lui, Latifi, seguito da Raikkonen e dalle due Haas di Schumacher (15°) e Mazepin (16°).

 

LA GRIGLIA DI PARTENZA DEL GP DEGLI STATI UNITI

PRIMA FILA
1. Max Verstappen
2. Lewis Hamilton

SECONDA FILA
3. Sergio Perez
4. Charles Leclerc

TERZA FILA
5. Carlos Sainz
6. Daniel Ricciardo

QUARTA FILA
7. Lando Norris
8. Pierre Gasly

QUINTA FILA
9. Valtteri Bottas
10. Yuki Tsunoda

SESTA FILA
11. Esteban Ocon
12. Antonio Giovinazzi

SETTIMA FILA
13. Lance Stroll
14. Nicholas Latifi

OTTAVA FILA
15. Kimi Räikkönen
16. Mick Schumacher

NONA FILA
17. Nikita Mazepin
18. Sebastian Vettel

DECIMA FILA
19. Fernando Alonso
20. George Russell

Carlotta Ramaciotti

Sono solo una ragazza italiana, qui per condividere il proprio amore per il motorsport.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.