Formula 1Gran Premio Stati Uniti

GP Stati Uniti, FP3: Perez si riconferma il più veloce

Il pilota messicano fa segnare nuovamente il miglior tempo in pista e preoccupa il compagno di squadra, che soffre qualche problema sulla sua monoposto

Perez è ancora il più veloce. Alle sue spalle, la Ferrari di Sainz e Verstappen, con qualche problema di bilanciamento

Una terza sessione di prove libere in prima serata in quel di Austin, che, grazie al jet lag, ci regala le quattro ruote giusto all’orario di cena. E, come qualunque spettacolo che si rispetti, anche la Formula 1 sa offrire ai suoi spettatori battaglie emozionanti e ruota a ruota infiammati in cui a vincere è chi frena per ultimo. Non è forse questo ciò a cui abbiamo assistito con la coppia, che poi coppia non è, Hamilton-Verstappen? I due avversari contendenti al titolo mondiale sono riscesi sul tracciato texano pronti a farsi la guerra, di nuovo.

E, quando a separare i due ci sono solo 6 punti, il primo weekend americano dopo due anni di attesa saprà certamente regalare emozioni e, perché no, anche qualche sorpresa.

UNA RED BULL IN FORMA MA CON QUALCHE PROBLEMA AI BOX…

Inizialmente, a emergere su tutti gli altri sono ancora le due Mercedes, i cui due piloti si alternano in qualità di uomini più veloci in pista, e la Red Bull, che qui dà l’idea di avere un ottimo bilanciamento, soprattutto nel primo settore. Sergio Perez, che ha terminato le FP2 in cima alla classifica, si candida nuovamente alla pole di oggi, ma dovrà avere un asso nella manica se vuole davvero impensierire il suo compagno di team, che non lascerà certo qualcosa di intentato.

Al box Red Bull anche qualche minuto di incertezza con dei controlli più approfonditi sull’alettone anteriore della monoposto di Max, che potrebbe aver colpito troppo violentemente un cordolo e, per questo, sarebbe sotto la lente di ingradimento dei meccanici e dello stesso Newey lì presente.

GP STATI UNITI, FP3: PEREZ IL PIU’ VELOCE

Anche le due Ferrari sembrano in buona forma, con Charles Leclerc che, a metà della sessione, si prende la terza posizione temporanea con appena un decimo di distacco dal secondo. A circa un quarto d’ora dalla bandiera a scacchi, Carlos Sainz si porta davanti a tutti con 1’34”805 su gomma soft. A conferma di ciò, i due alfieri del Cavallino Rampante chiudono in un’ottima seconda posizione con il pilota spagnolo e una nona posizione con il monegasco. Quinto Bottas e, subito dietro di lui, Hamilton.
Con le simulazioni di qualifica, la McLaren recupera un po’ di terreno, agguantando così la quarta piazzola provvisoria con Lando Norris e la settima con Daniel Ricciardo.

AlphaTauri in ottava posizione con Gasly e in 18esima con Tsunoda; Williams a ridosso della zona punti con Russel (12esimo) e 14esima con Latifi. 13esima e 15esima piazzola per le due Alfa Romeo, mentre rimangono in fondo al gruppo le due Haas. Alpine decima con Ocon e 17esima con Alonso, che, causa sostituzione della Power Unit, domani partirà in fondo alla griglia.
Anche in questa occasione, diversi errori e tanti tempi cancellati causa track limits (tra gli ultimi, i più veloci di Verstappen e Hamilton), che saranno una discriminante non secondaria nella formazione della griglia per la gara.

In attesa delle qualifiche, qui i tempi completi delle FP3:

Tempi FP3
Credits: Formula 1, Twitter.com

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, ho una Laurea Triennale in Lingue Straniere e una Laurea Magistrale in Linguistica, entrambe conseguite nella Capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, spazio, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.