Formula 1Gran Premio Spagna

GP Spagna, FP1: è nuovamente 1-2 Mercedes

La prima sessione di prove libere in Spagna è terminata con le due Mercedes al comando, seguono Red Bull e Ferrari

La prima sessione di prove libere sulla pista di Barcellona si è conclusa con 1-2 Mercedes. Il pilota finlandese ha ottenuto la prima posizione, seguito dal suo compagno di squadra e Max Verstappen.

La Formula 1 è ritornata a correre in Spagna e nella prima mattinata del venerdì i team hanno iniziato a lavorare sul passo gare e sulle qualifiche. Ad avere la meglio sono state ancora una volta le due Mercedes, che si sono piazzate nelle prime due posizioni. Bottas ha fermato il cronometro ad 1’16″785 conquistando la prima posizione. A seguirlo, il suo compagno di squadra distaccato di soli 39 millesimi. Complessivamente, le due Frecce d’Argento hanno mostrato un buon passo gara, ma sembrano persistere alcuni problemi legati alle mescole. Più di una volta, anche durante le FP1 entrambi i piloti si sono lamentati di qualche vibrazione di troppo.

In terza posizione troviamo la Red Bull di Max Verstappen, che a parità di mescola, è lontano 9 decimi dalle Mercedes. A seguirlo ci sono le due Ferrari che sembrano avere un feeling positivo con la pista. Sia con gomma hard e che quella soft le Rosse riescono ad essere vicine alla Red Bull del pilota olandese. Per avere notizie sul passo gara del team di Maranello dovremo aspettare invece questo pomeriggio. Un primo assaggio sulle soft lo ha dato Sebastian Vettel, che ha segnato un ottimo giro di attacco. Buono anche il passo gara di Verstappen, sembra infatti esserci un gap minore con le Mercedes rispetto al giro secco.

TEAM MIDFIELD

A sorpresa Grosjean piazza la sua Haas in sesta posizione, davanti a Perez e Albon. Non è stata una mattina brillante per il team della Racing Point che ha concluso le prove libere in settima e decima posizione. Sul passo gara, invece, sembrano avere un ritmo nettamente migliore, simile a quello di Red Bull e Ferrari. Un po’ anonime anche le performance della McLaren e della Renualt.
Sainz, che ha cambiato telaio, si è posizionato in 11esima posizione, mentre il suo compagno di squadra in 13esima. Il team francese vede invece i sui piloti in 12esima e 18esima pizza. C’è però da ricordare che quelle di questa mattina sono state le prime prove libere, infatti il lavoro dei team continuerà in pomeriggio, dove sicuramente avremo più riferimenti circa il passo gara.

GP SPAGNA: ATTENZIONE ALLA GESTIONE DEGLI PNEUMATICI

A Silvesrtone, i team hanno dovuto affrontare la problematica legata agli pneumatici. Alto degrado e improvvisi cedimenti hanno rimescolato le carte in tavola, mettendo in difficoltà molte monoposto. L’attenzione resta dunque alta, soprattutto per GP di Spagna dove sono previste temperature piuttosto alte. Dunque, capire come gestire le mescole resta uno dei punti chiave per costruire la gara di domenica. Nella prima sessione di prove libere i team hanno lavorato provando il giro secco  in particolare sulle hard e soft.

Pubblicità

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button