2019DichiarazioniFormula 1Gran Premio Russia

GP Russia, Vettel: “Bisogna partire bene, poi si vedrà”

Sebastian Vettel ha ottenuto la terza posizione in Qualifica del GP Russia. Il buon potenziale della Ferrari lo rende comunque fiducioso.

Il 4 volte campione del mondo, partirà dalla terza posizione sulla griglia di partenza del GP Russia che scatterà domani alle ore 13:10 (ora italiana)

Le Qualifiche del GP Russia, in programma sul circuito di Sochi, ha visto Sebastian Vettel ottenere il terzo posto sulla griglia di partenza con il tempo di 1’32″053 battuto di un soffio da Lewis Hamilton con un distacco di 23 millesimi.

Sebastian Vettel è stato autore di un errore nelle fasi iniziali della Q1, ma al di là di questo per la Ferrari si tratta di una buona sessione di Qualifiche, considerando la pole position di Charles Leclerc ed il terzo posto di Sebastian Vettel. La vettura dotata dello stesso pacchetto aerodinamico visto a Singapore, sta mostrando un buon passo anche qui a Sochi.

Appena sceso dalla sua SF90, ecco le prime parole di Vettel intervistato da Jenson Button: Non sono del tutto contento, ma ho spinto al massimo la macchina. Quanto successo in Q1 mi ha rovinato la sessione, ma siamo riusciti a sistemare le cose. Per la curva 1 la strada è lunga”.

Reduce dalla vittoria di Singapore, al termine di queste Qualifiche, Sebastian non è apparso soddisfatto, ma consapevole dell’ottimo stato di forma della sua vettura, è comunque fiducioso in vista del GP Russia in programma per domani.

“Abbiamo una strategia diversa rispetto alla Mercedes per quanto riguardano le gomme. La vettura è veloce, quindi cercheremo di tenere il passo. Chiaramente bisogna partire bene, poi ci si preoccuperà del resto. Sicuramente abbiamo un potenziale vantaggio rimanendo dietro, ma se stai dietro cerchi sempre di dirti questo. Vedremo domani,” ha poi così concluso il pilota tedesco della Ferrari #5.

Per Vettel quindi nulla è perduto, vedremo come andrà e se riuscirà a bissare il successo della scorsa domenica. Tutto dipenderà da una buona partenza ed una buona strategia, così come evitare di commettere errori e dare il tutto per tutto fino alla bandiera a scacchi.

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close