DichiarazioniFormula 1Gran Premio Olanda

GP Olanda, Bottas: “Ci mancava qualcosa nel primo settore”

Il pilota finlandese della Mercedes commenta le sue qualifiche sul circuito di Zandvoort. Domani, partirà dalla terza casella

VALTTERI BOTTAS È TERZO AL TERMINE DELLE QUALIFICHE DEL GP OLANDA. DAVANTI A LUI, MAX VERSTAPPEN E LEWIS HAMILTON

Valtteri Bottas, pilota della Mercedes e tra i protagonisti del mercato piloti, ha concluso le qualifiche del GP Olanda, ottenendo la terza posizione. Sulla griglia di partenza, domani scatterà dalla seconda fila, alle spalle del poleman Max Verstappen e di Lewis Hamilton. Accanto a lui ci sarà l’AlphaTauri di Pierre Gasly.

Sul circuito di Zandvoort, il pilota della Mercedes, fin dalle prove libere di venerdì, si sta dimostrando competitivo, anche se con un ritmo costante. In qualifica, difficilmente l’abbiamo visto fare meglio del terzo tempo. Un risultato, tutto sommato buono, per il pilota finlandese particolarmente a suo agio con la monoposto e su questa pista.

Certamente la Red Bull dell’idolo di casa, Max Verstappen si sta dimostrando molto competitiva, fuori dalla portata della Mercedes. Nelle prove libere, malgrado il problema che ha fermato la Mercedes di Lewis Hamilton, il finlandese con la sua W12 ha mostrato di avere un buon passo in vista della gara.

VALTTERI: “DIFFICILE SORPASSARE. STRATEGIA FONDAMENTALE”

Le prime parole di Valtteri Bottas, al termine della sua sessione di qualifiche del GP Olanda: È una pista piacevole, l’atmosfera è speciale. Davvero molto divertente”.

“La macchina ha dato delle belle sensazioni. Ci mancava qualcosa nel primo settore, soprattutto nella curva 2 e 3, rispetto alla Red Bull, che si è dimostrata fuori dalla nostra portata oggi. Tuttavia, siamo riusciti a portare due macchine nella top 3. Perciò va bene”.

La pista di Zandvoort, in queste prime giornate ha evidenziato un problema di traffico, e difficoltà nei sorpassi, per via della carreggiata stretta rispetto alle dimensioni delle monoposto. Il commento a riguardo di Valtteri Bottas in vista della gara di domani: “È piuttosto difficile sorpassare su questa pista. Però, in gara si possono aprire molte opportunità. Anche la strategia avrà un ruolo fondamentale. Penso che sarà una gara molto emozionante, domani”.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.