Formula 1Gran Premio Monaco

GP Monaco, FP1: Red Bull al comando con Perez

La prima sessione di prove libere è terminata con la Red Bull del pilota messicano al comando, seguito dalla Ferrari di Sainz e Versappen. Problemi alla trasmissione per Leclerc

Perez conclude al comando le FP1 del GP di Monaco, a seguirlo Sainz e Verstappen

Dopo aver annullato l’evento dello scorso anno, la Formula 1 torna a correre tra le strade cittadine del Principato. I piloti si sono rivelatai tutti entusiasti di tornare a Monaco. Nella prima sessione di prove libere non si sono risparmiati, regalandoci divertimento e spettacolo sin da subito.

A concludere in cima alla classifica è stato Perez, davanti a Sainz e Verstappen. Gli occhi sono puntati sui due contendenti al titolo: Lewis Hamilton e Max Verstappen. L’olandese avrà infatti la possibilità di recuperare punti sul bitannico su una pista che sembra favorirlo, almeno sulla carta. Ce la farà?

FP1: CRONACA

Non possiamo però non osservare più da vicino Charles Leclerc, che questo weekend correrà il GP di casa. Non sembra però esserci un buon rapporto tra il pilota e il tracciato monegasco. Sin dai tempi della F2, Charles è stato costretto a terminare la sessione in anticipo. Il weekend non è iniziato nel migliore dei modi nemmeno quest’anno. Suona il primo campanello d’allarme in casa Ferrari. La SF21 numero 16 è costretta a rientrare ai box per un problema alla trasmissione.

Ci ha pensato Carlos Sainz a svolgere il programma di lavoro per il team. Il pilota spagnolo si è presentato in ottima forma, concludendo le FP1 in seconda posizione, separando le due Red Bull. Da sottolinere che in classifica si trova in seconda piazza, ma risulta essere il primo pilota con le mescole medie.

Anche AlphaTauri e McLaren si sono messe in mostra. Pierre Gasly ha concluso la mattina in quarta posizione, davanti alla due Mercedes, che hanno concluso il lavoro qualche minuto prima. Invece, il pilota giapponese ha chiuso in nona posizione, alle spalle di Vettel. Bene anche Norris, che si è piazzato settimo. Un po’ più in difficoltà Ricciardo che resta staccato dalla zona punti, terminando le FP1 del GP di Monaco in 13esima posizione.

RESTO DELLA CLASSIFICA

In decima e 12esima posizione troviamo invece le Alfa Romeo di Raikkonen e Giovinazzi, separate solo dall’Aston Martin di Stroll. Ha ottenuto un risultato migliore Sebastian Vettel, che ha sempre avuto un ottimo feeling con la pista di Monaco. Infatti, ha concluso la prima sessione di prove libere alle spalle di Norris, con un distacco maggiore di quattro decimi dal compagno di squadra.

Più in difficoltà l’Alpine, che si è piazzata solo 13esima con Alonso e 16 con Ocon. A seguire il francese troviamo le Haas di Mazepin e Schumacher. Chiudono la classifica Russell e Leclerc. E’ solo la prima sessione di prove, eppure i team sembrano già spingere al massimo. Per vedere che sorpresa ci riservano le FP2, l’appuntamento è alle 15.00.

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.