Formula 1Gran Premio Monaco

GP Monaco, Alonso: “Il sesto posto sarebbe stato possibile”

Il pilota spagnolo commenta la sua gara, al termine della quale ha ottenuto il 7° posto. Un ottimo risultato anche per Alpine

Fernando Alonso, ha ottenuto il suo miglior risultato della stagione, al GP Monaco. Un weekend solido, con tanto di 6 punti raccolti per l’Alpine

Fernando Alonso ha raccolto il suo miglior risultato di questa stagione 2022, con un ottimo settimo posto al GP Monaco. Partito dalla settima casella, ottenuta ieri in qualifica, rispetto ai primi sei classificati, Alonso è stato l’unico che non ha cambiato posizione. Lo spagnolo tuttavia, sentiva di poter prendere la sesta posizione, se ci fosse stata la possibilità di passare alle mescole da asciutto, nelle prime fasi della gara.

Intervistato a fine gara, Fernando Alonso ha fatto capire quanto siano stati complicati i primi giri, per via delle condizioni di pista bagnata e il timore di commettere un errore. In linea generale, è contento per il settimo posto ottenuto, che rappresenta il suo miglior risultato in questa stagione. I sei punti presi, per il team Alpine, sono molto validi guardando al campionato costruttori, e la sfida contro Alfa Romeo.

È stata una gara lunga, la gente sarà stata annoiata. Inizialmente non era possibile spingere, per via del grip e la visibilità, pertanto era molto facile commettere un errore. Abbiamo raccolto ottimi punti, con il settimo posto. Avremmo potuto finire in sesta, se fossimo entrati un giro più tardi e montare le gomme da asciutto,” ha così spiegato Alonso nel dopo gara, ai microfoni di Dazn Formula 1.

Fernando voleva il giro veloce

Nella seconda parte della gara, Fernando Alonso ha fatto il possibile per gestire i suoi pneumatici, per poter tentare di ottenere il giro veloce negli ultimi giri, ma l’obiettivo è sfumato, con il punto extra finito nelle mani di Lando Norris.

L’asturiano ha tentato di spingere nel tratto finale, per aiutare Esteban Ocon, ma il francese è finito fuori zona punti, per via di una sanzione di cinque secondi.

“Ho gestito molto le gomme, ma poi mi dissero che Ocon aveva preso penalità, ho iniziato ad aprire un varco. Ma, Hamilton o non aveva le gomme, o non voleva andare più forte. È quello che è,” ha aggiunto Fernando in conclusione.

Con questo settimo posto e i sei punti, Fernando Alonso nel Campionato Piloti, avanza di due posizioni, e permette ad Alpine di avvicinarsi ad Alfa Romeo. Entrambe, sono in lotta per la quinta posizione nel Campionato Costruttori.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.