DichiarazioniFormula 1Gran Premio Italia

GP Italia, Hamilton: “Sfruttare la Sprint Qualifiyng per fare punti”

L’inglese dovrà sfruttare al massimo la mini-gara di domani perchè quest’anno ogni minimo punto ha un peso specifico elevatissimo

Non è in pole position, ma il più veloce di tutti tra i rettilinei di Monza è stato Bottas. Ma Hamilton non potrà stare a guardare perchè Verstappen è subito dietro

Dopo due pole position consecutive di Max Verstappen, la Mercedes è tornata davanti nelle qualifiche del Gran Premio d’Italia. Valtteri Bottas, seppur ufficialmente non qualificabile come poleman, scatterà davanti a tutti nella Sprint Qualifyng di domani. Il finlandese è stato abile a sfruttare la scia dell’Alpha Tauri di Gasly, battendo di un nulla, 97 millesimi, Lewis Hamilton.

Hamilton, può comunque ritenersi soddisfatto. Considerando che Bottas domenica sconterà una penalità per la sostituzione della power unit (che avevamo anticipato qualche giorno fa) l’inglese dovrà limitarsi a tenere a bada Verstappen, anche accontentantosi di un secondo posto. Tener dietro uno come Max non è certo un’impresa facile, ma dalla sua Hamilton avrà il suo fido compagno come gancio sui lunghi rettilinei brianzoli.

L’OBIETTIVO E’ LA POLE

Non è il caso ad ogni modo di fare troppi calcoli, perchè arrivare primo domani, significherebbe un punto in più in classifica e in un campionato teso come quello attuale, ogni singolo punto può rivelarsi decisivo. “Valtteri si è meritato il primo posto, comunque da entrambe le parti abbiamo sprecato dei punti, quindi oogni punto conta e sicuramente questa gara sprint può aiutare. Dobbiamo cercare di sfruttarla al massimo”.

La Mercedes dovrà sfruttare al meglio questo weekend, viste le difficoltà della Red Bull che, come da pronostico, sul circuito di Monza non gode della superiorità vista finora. Da qui alla fine del campionato però, altre piste seriamente avverse al team di Milton Keynes non se ne trovano. Ecco perchè con due campionati completamenti aperti, per le Freccenere, la tappa italiana del Mondiale è un’occasione da cogliere bene. Per ora il weekend è partito col piede giusto.

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.