DichiarazioniFormula 1Gran Premio Italia

GP Italia, Bottas: “Per ora mi godo il momento”

Il finlandese conferma la pole del venerdì arrivando primo nella Sprint Race, domani sarà costretto ad inseguire

Valtteri Bottas si gode il momento e la vittoria della Sprint Race del GP d’Italia consapevole della difficile prova a cui sarà chiamato domani

Dopo lo splendido giro delle qualifiche del venerdì Valtteri Bottas si aggiudica anche i tre punti della Qualifica Sprint del sabato. Il finlandese approfitta della brutta partenza del compagno Lewis Hamilton e mantiene la testa della corsa. Bottas è poi bravo a gestire il momento della ripartenza e domina la Sprint Race del GP d’Italia dal primo all’ultimo giro. Nonostante il risultato da ipotetico Grand Chelem, il prossimo pilota Alfa Romeo partirà invece ultimo a causa della sostituzione della Power Unit della sua Mercedes W12. Al suo posto scatterà al palo l’alfiere della Red Bull Max Verstappen.

“E’ passato un po’ di tempo da quando sono arrivato primo in gara” – ha dichiarato Bottas durante le interviste post sessione – “purtroppo questo risultato non ci aiuta per domani, quando partiremo ultimi. Possiamo però dire che velocità c’è, quindi proveremo a dare il massimo. La corse è stata pulita, avevamo un buon passo gara e per ora penso solo a godermi questo momento”.

Bottas sarà chiamato domani ad una prestazione super per mantenere il terzo posto nella classifica piloti minacciato da Lando Norris, che domani scatterà dalla terza piazzola. La zona punti sarà inoltre preziosa in chiave Costruttori, dato il risicato vantaggio di cui ora gode il team di Milton Keynes. “Domani non sarà semplice” – afferma – “quando si forma il trenino l’uso del DRS non è così utile. La scelta libera delle gomme però ci regala un vantaggio strategico, e io darà tutto me stesso”.

 

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, studente magistrale di Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Velista e windsurfer, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.