2019Dichiarazioni dei PilotiFormula 1Gran Premio Gran Bretagna

Gp Gran Bretagna 2019, Mercedes: “La pista è migliorata rispetto all’anno scorso”

Gp Gran Bretagna, ecco le dichiarazioni a caldo di Valtteri Bottas e Lewis Hamilton al termine di questa giornata in pista con le Mercedes.

Topics

È terminata questa prima giornata in pista a Silverstone con le prime Prove Libere del Gp Gran Bretagna, 10° prova del Mondiale di Formula 1 2019. In casa Mercedes sembra sorridere dopo i buoni tempi e posizioni ottenuti in questa giornata, con Valterri Bottas che in mattinata ha terminato in seconda posizione con il miglior tempo di 1:27.629 dopo aver concluso 29 giri, lavorando con le mescole medium e le intermedie per via della pioggia scesa, mentre Lewis Hamilton non va oltre il 4° posto concludendo 26 giri e il miglior tempo in 1:28.122.

Nel pomeriggio va ancora meglio per entrambi i piloti della Mercedes, con Valtteri Bottas che riesco ad ottenere la prima posizione con il miglior tempo in 1:26.732 dopo 25 giri, mettendosi alle spalle il compagno di box che è riuscito a migliorare rispetto alla mattina, ottenendo la 2° posizione fermando il crono in 1:26.801 al termine di 35 giri. Entrambi hanno lavorato sulle medium e soft.

Ecco le parole a caldo dei protagonisti al termine della loro prima giornata trascorsa sulla pista di Silverstone che dà il via al weekend del Gp Gran Bretagna.

Valtteri Bottas: “Ho avuto una buona giornata fin dall’inizio, in entrambe le sessioni in termini di prestazioni e set-up della macchina. C’è sempre una buona sensazione quando inizi un weekend così. Il tracciato è meno sconnesso rispetto allo scorso anno, quindi va bene: hanno fatto un grandissimo lavoro con l’asfalto ed era davvero divertente da guidare. La nuova superficie è abbastanza aderente, ma qualche volta è facile perdere il grip sulla nuova pista. La vettura sembra piuttosto ben bilanciata, ma penso che ci sia del margine per migliorare. Mi sento veloce in curva e a Silverstone ce ne sono molte, il ché è una bella cosa. Penso che saremo molto vicini domani e tutto dipenderà da chi riuscirà a trovare la miglior prestazione stanotte e domane prima delle Qualifiche, ma è bellissimo cominciare il weekend con una nota positiva.”

Anche Lewis Hamilton ha commentato la sua giornata ai microfoni della stampa presente: C’era un po’ di vento, e piuttosto burrascoso in pista, quindi non è stata una delle giornate più facili, ma tuttavia eravamo lì, e sembra che saremo in lotta. È sempre difficile dire dopo il primo giorno dove siano gli altri e le Ferrari sono sempre state un tantino lente al venerdì per poi ritrovare il passo al sabato. La nuova superficie del tracciato è migliore sui rettilinei, specialmente tra le curve 4 e 6, dove prima andava male. È tuttora irregolare all’uscita della curva 7 e fino alla Copse, ma dopo questo tratto è fantastico e liscio lungo la Maggotts e Becketts e giù alla Hangar Straight. L’asfalto è molto liscia, il ché rende insidioso far funzionare le gomme, e il vento non rende le cose facili. Stavo lottando con il retrotreno e sono uscito di pista diverse volte, ma Valtteri sembra avere un buon feeling con la macchina, quindi stanotte analizzeremo a fondo cosa non è andato e come risolvere il problema in vista di domani”.

Appuntamento per il team di Brackley, la cui sede è a pochi chilometri da Silverstone è per domani con la terza sessione di Prove Libere e poi le Qualifiche del Gp Gran Bretagna. Vedremo se l’aria di casa sia per il team sia per Lewis Hamilton, riuscirà a portare bene.

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia nata nel 1986 residente a Fermo nelle Marche. Le mie passioni sono i cavalli e la Formula 1 che seguo dal 1998 appassionandomi a un certo Michael Schumacher e alla Ferrari. Negli ultimi anni, mi sono appassionata ad un altro pilota, Fernando Alonso, che apprezzo molto per le sue doti di guida, talento e il suo modo di approcciare una gara, una nuova avventura impegnandosi al 100%.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button