2019DichiarazioniFormula 1Gran Premio Giappone

GP Giappone 2019, Verstappen: “Sabato? Giocheremo a FIFA”

L’olandese ha lavorato sodo nelle prime due sessioni di libere, visto l’annullamento dei turni previsti per il sabato

Buone le impressioni da parte dei due piloti del team di Milton Keynes, in attesa delle qualifiche di domenica

Venerdì produttivo per la Red Bull sulla pista di Suzuka: Max Verstappen ha ottenuto il 3° tempo nelle FP2, in 1’28”066), Alexander Albon il 6° tempo in 1’28”402.

Buono il passo gara dell’olandese, il più vicino al duo Mercedes sia con gomme Soft che con mescola Medium.

Queste le dichiarazioni dei due piloti a fine giornata.

MAX VERSTAPPEN: “STIAMO RECUPERANDO”

“Credo che sia stato un buon recupero, ma la Mercedes è ancora molto forte su questa pista. Abbiamo lavorato molto sulla gomma Medium, ma soprattutto in vista della gara provando diversi long run. Cosa faremo domani? Se avremo una buona connessione Internet credo che giocheremo un po’ a FIFA”.

ALEXANDER ALBON: “MEGLIO QUI CHE A SOCHI”

Non è andata troppo male oggi, mi sento molto più a mio agio in macchina rispetto a Sochi. È stato un buon venerdì per me, peccato non girare domani, vediamo come andrà domenica. Per me non sarà semplice fare qualifiche e gara nello stesso giorno, soprattutto se dovesse piovere sarà ancora più difficile perché questa pista mi è sembrata pericolosa. Cercherò comunque di fare del mio meglio, è chiaro che perdere una sessione di libere da esordiente non è il massimo, ma le condizioni sono uguali per tutti. Il bilanciamento gioca un ruolo chiave qui, dobbiamo ottimizzare le cose per guadagnare un paio di decimi”.

Topics
Pubblicità

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 28 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Istruttore di scuola guida nella vita, appassionato fin da piccolo di Formula 1 e del motorsport a 360 °.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close