DichiarazioniFormula 1Gran Premio Francia

GP Francia: nono posto in qualifica per Alonso

L’asturiano si è qualificato nono, davanti al compagno di squadra Ocon, ma è consapevole che domani l’attende una gara complicata

Nono posto in qualifica per Alonso per il GP di Francia, che è nuovamente approdato in Q3 per la seconda volta consecutiva

Dopo un venerdì incoraggiante, l’asturiano approda nuovamente in Q3 e ritiene di aver sfruttato al massimo il potenziale della vettura. Ciò ha permesso ad Alonso di ottenere il nono piazzamento in qualifica e di partire quindi dalla top ten per il GP di Francia. Si prospetta una gara complicata, in cui sarà difficile ottenere punti. Alonso riconosce che è stata una buona qualifica, anche se in ottica del GP di Francia prevede una gara serrata. Ottenere punti non sarà facile per loro e inoltre prevede una gara in cui sarà complicato anche guadagnare posizioni.

 

Tuttavia, spiega che cercheranno di cogliere ogni opportunità che si presenterà. “E’ stato un buon momento. Ne abbiamo approfittato. Domani sarà tutto molto serrato, abbiamo dei rivali veloci da non sottovalutare intorno a noi. Sarà complicato ottenere punti, infatti non credo che sarà una gara in cui potremo scalare molte posizioni. Ovviamente saremo pronti a sfruttare ogni opportunità, ha dichiarato lo spagnolo al termine delle qualifiche davanti ai microfoni di Dazn F1.

LA MESCOLA MORBIDA E’ ANCORA IL TALLONE D’ACHILLE DELLO SPAGNOLO

Alonso ha avuto una qualifica regolare, con ritmi molto costanti, che gli hanno permesso di ottenere il nono posto. Tuttavia, si rammarica di non essere migliorato ulteriormente con la mescola morbida. Tale mescola è stata il suo punto debole finora in questa stagione. “Sin dal Q1 credo di essere stato in un’intervallo che oscillava nella fascia dei due decimi di secondo. Forse sarebbe stato tutto diverso se avessimo avuto più opportunità. La mescola morbida è ancora il mio tallone d’Achille”.

“Se fossi migliorato ulteriormente, forse avrei guadagnato qualche posizione, ha così concluso Alonso, per quel che riguarda il nono posto ottenuto in qualifica in ottica del GP di Francia. Per la quarta volta in sette gare, Alonso ha posizionato la sua A521 in Q3. Tale risultato gli permette di colmare il divario con Esteban Ocon nel loro particolare duello del sabato. Anche in Bahrain, Spagna e Baku è approdato nella top ten, anche se solo in quest’ultima occasione è riuscito a conquistare punti in gara.

 

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.