DichiarazioniFormula 1Gran Premio 70° Anniversario

GP F1 70, Verstappen: “Sono incredibilmente felice”

L’olandese è il vincitore inaspettato del secondo appuntamento disputatosi a Silverstone. Aiutato dalle difficoltà Mercedes da cui riesce a trarne beneficio

Max Verstappen vince il GP F1 70. Il suo obiettivo, nonostante la consapevolezza sulla velocità degli avversari, era attaccarli e mettergli pressione

Verstappen vince il GP F1 70 e non riesce a spiegare la sua emozione. Durante la gara c’è stato un momento chiave in cui l’olandese si è chiesto se avrebbe dovuto gestire le mescole dal momento in cui la sua priorità era attaccare gli avversari della Mercedes e metterli sotto pressione. A tal proposito Verstappen dichiara: Non mi aspettavo assolutamente di vincere dopo il primo stint, sembrava che potessimo avere maggiori problemi con le mescole”.

“Volevamo vedere come sarebbero andate le Mercedes con i loro pneumatici e hanno avuto più problemi di noi. Abbiamo avuto molto passo gara, siamo riusciti a continuare a spingere. Questo è un risultato incredibile, è stata una grandissima gara, tutto ha funzionato bene. La strategia è stata quella giusta, tutto è filato liscio e quindi sono incredibilmente felice di aver vintodichiara l’olandese della Red Bull.

“AVEVAMO TUTTE LE CARTE PER VINCERE E LE HO UTILIZZATE AL MEGLIO” AFFERMA L’OLANDESE

“Fino a oggi non abbiamo mai avuto l’opportunità di mettere il team di Brackley sotto pressione. Oggi ci siamo resi conto di aver tutte le carte per poterlo fare e l’abbiamo fatto. Sono rientrato ai box e, una volta fuori, ho ricostruito il mio passo gara, mantenendolo fino alla fine. Non so se la prossima settimana riuscirò a battere nuovamente le Mercedes, dovremmo utilizzare le mescole Soft che potrebbero adeguarsi maggiormente alla nostra monoposto. Lo vedremo a Barcellona, adesso siamo contentissimi di questa vittoria!” afferma l’olandese in conclusione.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button