DichiarazioniFormula 1Gran Premio Emilia Romagna

GP Emilia Romagna Perez: “Stiamo mostrando dei progressi”

Sul circuito di Imola, domani il messicano partirà in seconda posizione con la sua Red Bull, grazie alla cancellazione del giro di Lando Norris

GP EMILIA ROMAGNA 2021. AL TERMINE DELLE QUALIFICHE, SERGIO PEREZ OTTIENE LA SECONDA POSIZIONE CON LA RED BULL

Si sono concluse le qualifiche del GP Emilia Romagna con la pole position di Lewis Hamilton e della Mercedes, che si piazza davanti alle Red Bull di Sergio Perez e Max Verstappen. Sul circuito di Imola, domani scatterà la seconda gara della stagione 2021, che si preannuncia entusiasmante e con l’incognita tempo.

Ottimo lavoro da parte dei meccanici della Red Bull, che sono riusciti a sistemare la monoposto di Sergio Perez, danneggiata in seguito al contatto avvenuto nella prima sessione di prove libere, con l’Alpine di Esteban Ocon. Ciò nonostante il pilota messicano sembra non brillare a livello di prestazioni, ottenendo la 6° posizione al termine della Q1. Va meglio in Q2 al termine del quale è autore del miglior tempo, piazzandosi davanti a tutti con il tempo di 1’14″716. Al termine del Q3 Sergio Perez ottiene il terzo tempo, per poi salire in seconda posizione grazie al giro cancellato di Lando Norris a causa dei track limits.

CHECO: “PENSO CHE TUTTO POSSA ACCADERE DOMANI”

Le prime parole post qualifiche di Sergio Perez appena sceso dalla sua Red Bull: “Innanzitutto devo fare i complimenti al team. Ieri ho commesso un errore e li ho fatti lavorare sodo nel corso della giornata. È un bel recupero da parte mia, però la cosa più importante è che stiamo mostrando dei progressi“.

Non mi sarei mai aspettato di essere qui oggi, considerando dove eravamo ieri. Ma siamo migliorati, ed è importante partire dalla seconda posizione. Buono, ma sarebbe potuto essere una pole. Ho fatto un errore all’ultima curva. Punto positivo, ma dobbiamo continuare a migliorare e domani è la giornata che maggiormente conta”.

A proposito della gara che scatterà domani, Sergio Perez partirà dalla prima fila. Opportunità davvero unica, per cercare di ottenere un ottimo risultato, tenendo presente anche le buone prestazioni dimostrate dalla RB16B in questo inizio di stagione. “Penso che tutto possa accadere domani. Potremmo avere una strategia diversa, rispetto a Lewis e Max. Sarà interessante, vedremo cosa riusciremo a fare. La cosa più importante è fare punti e continuare a imparare,” ha così aggiunto Checo in conclusione.

Ricordiamo che domani alle ore 15:00 scatterà il Pirelli GP del Made in Italy e dell’Emilia Romagna, seconda tappa della stagione 2021. In prima fila troveremo Lewis Hamilton, in pole position e Sergio Perez, alle loro spalle in seconda fila, Max Verstappen e Charles Leclerc.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.