Gran Premio Canada

F1| GP Canada 2016, Prove libere 3: Vettel davanti a tutti sotto una lieve pioggia

Il cronometro delle prove libere 3 in Canada inizia a scorrere sotto un cielo coperto, che minaccia precipitazioni prima del previsto, fattore che porterebbe piloti e team a riorganizzarsi velocemente in vista delle qualifiche. Tutti esordiscono con le UltraSoft, eccetto le Red Bull con SuperSoft. La sessione è terminata 7 minuti prima del previsto, a causa della bandiera rossa in seguito all‘incidente di Kevin Magnussen, finito a muro quando mancavano 12 minuti. Il più veloce è stato Sebastian Vettel, l’unico a stampare un giro sotto il muro dell’1’14”, per la prima volta dopo l’era V6 turbo. Il tedesco della Ferrari ha segnato il tempo sotto una lieve pioggia, che ha reso l’asfalto molto scivoloso. In seconda posizione troviamo Max Verstappen, che ha viaggiato nelle primissime posizioni da subito, davanti alla Mercedes di Nico Rosberg, più in difficoltà.

Stupisce il gap di 4 decimi dal primo tra i primi 5, con Hamilton che chiude la top 5 dietro a Kimi Raikkonen. Se tali dati verranno confermati in qualifica, il Canada potrebbe essere la tappa della svolta per trasformare questa stagione in un’annata imprevedibile e più avvincente. La lotta della pole position è quindi estesa ad altri due team, scenario differente da quello delineato ieri.

Ottima reazione Toro Rosso: Carlos Sainz è infatti salito in settima posizione e precede la McLaren-Honda di Alonso. Il bicampione, insieme al compagno di squadra, nel corso della sessione ha sfoggiato dei buoni intertempi, che fanno sperare per la qualifica, in cui sarà attesa una lotta da midfield con la Force India (9° e 11°). Chiude la top 10 Felipe Massa, con una Williams che recede probabilmente a causa delle temperature più basse. Jenson Button ha chiuso in 13° posizione, lasciando l’onere di confermare la sua buona prestazione di ieri a Fernando Alonso. Renault e Haas si contenderanno la lotta per portare almeno una vettura nel Q2, durante le qualifiche che scatteranno alle 19 ore italiane.

Ecco i tempi della FP3:

 

Beatrice Zamuner

Mi chiamo Beatrice, ho 20 anni e faccio parte di F1World da 4 anni. Ho frequentato il Liceo Classico Franchetti a Mestre e ora studio lingue a Ca Foscari. Da un anno scrivo anche in inglese e attualmente scrivo e realizzo video per MotorLAT. L’interesse per la F1 è nato dalle vittorie di un giovane ma carismatico Fernando Alonso. Da grande vorrei diventare giornalista sportiva, perché ritengo che unire passione e professione sia la cosa migliore che un individuo possa attuare in tutta la propria vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button