Formula 1Gran Premio Canada

GP Canada, FP3: vecchi leoni si accendono, Red Bull in difficoltà

Il riassunto della terza sessione di prove libere sul Circuito Gilles Villeneuve a Montreal, aspettando le qualifiche

La pioggia rende le FP3 in Canada imprevedibili: in vista delle qualifiche di stasera, le carte in tavola vengono stravolte totalmente

La terza e ultima sessione di prove libere in Canada si apre su una pista bagnata, e una leggera pioggia che continua per tutti i sessanta minuti disponibili. Charles Leclerc non sale in macchina per le FP3, mentre gli altri due piloti della Red Bull riescono a registrare i propri tempi soltanto negli ultimi venti minuti. Il primo miglior tempo viene firmato da Carlos Sainz in 1’35″858, seguito dal crono di Valtteri Bottas.


I veterani si accendono: Sebastian Vettel registra il miglior tempo in 1’35″821, scavalcando lo spagnolo della Ferrari. Ma Fernando Alonso supera a sua volta il crono del tedesco, in 1’34″339. Negli ultimi dieci minuti le prestazioni continuano a migliorare, così come aumentano gli errori e i lunghi dei piloti. Alla fine, il miglior tempo delle FP3 in Canada si conferma quello registrato da Alonso in 1’33″836. Il due volte campione del mondo è seguito dall’AlphaTauri di Pierre Gasly e da Sebastian Vettel.

L’Alpine di Esteban Ocon registra il quarto tempo, seguita dalle due McLaren di Ricciardo e Norris. George Russell posiziona la sua Mercedes davanti alle due Red Bull, in ottava e nona posizione, rispettivamente con Perez e Max Verstappen. Carlos Sainz riesce soltanto a chiudere la top 10 con un crono di 1’34″778. Seguono le due Alfa Romeo di Bottas e Zhou, l’Aston Martin di Lance Stroll e l’Haas di Kevin Magnussen. Lewis Hamilton registra soltanto il quindicesimo tempo, in 1’35″692, davanti ad Albon e Tsunoda. Chiudono la classifica dei tempi Mick Schumacher e Nicholas Latifi, oltre a Charles Leclerc senza alcun tempo registrato.

 

Alessia Verde

Di Napoli, classe 2002. Sono appassionata di letteratura e di teatro, e studio per poter specializzarmi in questi due campi. Con la Formula 1 e i motori è stato amore a prima vista. Tifosa della Rossa nonostante tutto, la Formula 1 è tra le cose che più mi emozionano al mondo. Ma ciò che mi emoziona di più è potervela raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.