Formula 1Gran Premio Bahrain

GP Bahrain, FP2: la Red Bull di Verstappen resta la più veloce

La seconda sessione di prove libere conferma lo stato di forma di Max Verstappen, inseguito da Lando Norris. Si ferma al terzo posto Lewis Hamilton

MAX VERSTAPPEN SI CONFERMA IL PIÙ VELOCE IN PISTA, SEGUITO DA LANDO NORRIS E LEWIS HAMILTON. BENE CARLOS SAINZ, QUARTO

Max Verstappen si conferma il più veloce a Sakhir, chiudendo le FP2 del Gran Premio del Bahrain al vertice: 1’30”847 è il miglior tempo conquistato al volante della RB16B. Secondo tempo firmato da Lando Norris, punta di diamante della McLaren, che ha fatto scivolare al terzo posto Lewis Hamilton, autore di ventiquattro giri, con il più veloce che ha fatto segnare 1’31”082.

Quarta la Ferrari di Carlos Sainz, che può dirsi soddisfatta dalla sessione. Quinto, invece, Valtteri Bottas, che non ha particolarmente gradito la performance della monoposto, ritenuta “inguidabile”. Proseguendo nella classifica della seconda sessione di prove libere, la McLaren di Daniel Ricciardo precede la rampante AlphaTauri di Yuki Tsunoda, settimo alla fine delle FP2.

Solamente ottava risulta essere l’Aston Martin più veloce presente in griglia, guidata da Lance Stroll. Si piazza nono Pierre Gasly, mentre chiude la top ten la Red Bull di Sergio Perez, che firma un miglior tempo pari a 1’31”503.

GP BAHRAIN, FP2: LECLERC ARRANCA, VETTEL PURE

Si piazza all’undicesimo posto Esteban Ocon, al volante della Alpine, che va più veloce del compagno di squadra Fernando Alonso, quindicesimo. Chiude dodicesima, grazie al giro che ha registrato un tempo pari a 1’31”612, la Ferrari di Charles Leclerc, pilota che è sembrato in leggera difficoltà rispetto al compagno di squadra.

Tredicesimo Antonio Giovinazzi, solamente quattordicesimo Sebastian Vettel, portacolori Aston Martin, scuderia che non sta rispettando le alte aspettative della vigilia. Completano la classifica della sessione Kimi Raikkonen, che ha dovuto sostituire l’ala anteriore dopo un contatto con le barriere, George Russell, Mick Schumacher, Nicolas Latifi e Nikita Mazapin.

RIASSUNTO DELLE FP2 DEL GP BAHRAIN

Analizzando i tempi registrati nel corso della sessione, si evince come sia Verstappen che Hamilton abbiano il ritmo migliore. Ottima, invece, risulta essere la simulazione della qualifica per la McLaren, mentre sul passo gara si trova alla pari con Ferrari e AlphaTauri. Tuttavia, ben sedici piloti racchiusi in un secondo consegnano una griglia molto equilibrata. Vedremo solamente domani, nel corso delle qualifiche, il vero valore delle vetture in pista.

La top ten delle FP2: 
VERSTAPPEN
NORRIS
HAMILTON
SAINZ
BOTTAS
RICCIARDO
TSUNODA
STROLL
GASLY
PEREZ

Amedeo Barbagallo

Catania, 2001. Studio Filosofia e curo un Blog. Collaboro con F1world. Sono l'autore del libro "I ragazzi che salvarono il mondo", Santelli Editore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.