Formula 1Gran Premio Bahrain

GP Bahrain anteprima: orari tv, il circuito, il meteo

L’attesa sta per finire, nel weekend andrà in scena il primo round del mondiale 2021 sul circuito del Sakhir. Qui troverete gli orari tv, le scelte Pirelli e il meteo

GP Bahrain, round 1. Dopo una lunga attesa, nel weekend torna la Formula 1 e il primo gran premio della stagione 2021

GP Bahrain, anteprimaFinalmente dopo una lunga attesa, siamo entrati nella settimana che ci porta al primo weekend di gara 2021. Team, piloti e addetti ai lavori stanno infatti raggiungendo il Bahrain e Sakhir, dove verrà alzato il sipario su questa 72° stagione di Formula 1.

GP Bahrain, anteprima: orari tv, circuito, meteo
Credits: Pirelli press area

Le venti monoposto e i loro piloti sono pronti per accendere i motori e a dare il via a questa nuova stagione di sfide. I test non hanno dato delle indicazioni chiare, ma ora sarà il gran premio a darci il primo verdetto e se ci dobbiamo aspettare qualche sorpresa.

Di sicuro i favoriti restano sempre Lewis Hamilton e la Mercedes, campioni del mondo in carica. Il pilota britannico si presenta al Sakhir con i suoi sette titoli del mondo, e con l’obiettivo di cominciare la stagione già da vincitore. Vedremo se riuscirà fin da subito a fare da lepre, o se qualcun altro sarà in grado d’infastidirlo nella lotta per la prima vittoria stagionale. Sarà da tenere d’occhio Valtteri Bottas? Dopo una stagione 2020 non molto positivo, nonostante una buona partenza, il finlandese non è riuscito a rendere difficile la cavalcata di Hamilton verso la conquista del titolo iridato. Chissà se ora, sarà la volta buona.

Nei test svolti in Bahrain la Red Bull e soprattutto Max Verstappen, si sono presentati molto bene, con l’olandese che è risultato il più veloce nell’ultima giornata. Il team austriaco si presenta ai nastri di partenza con una nuova line-up piloti, composta dal veterano Max Verstappen e il neo arrivato Sergio Perez, entrambi con l’obiettivo di fare molto bene e contendere la vittoria al super binomio. La RB16-B è dotata di una nuova power unit Honda e aggiornamenti a livello aerodinamico e tecnico, chiaro segnale di voler diventare la principale antagonista della Mercedes.

GP Bahrain, anteprima: orari tv, circuito, meteo
Credits: Pirelli press area

C’è grande curiosità e attesa per la Scuderia Ferrari, che si presenta con una nuova line-up piloti, formata da Charles Leclerc e Carlos Sainz Jr. Il team è chiamata ad affrontare una stagione dove sarà d’obbligo dimenticare il 2020 e possibilmente con qualche vittoria. La SF21, porta con sé molte novità e aggiornamenti tecnici, aerodinamici e una nuova power unit, che nei test sembra essere andata molto bene. Chiaramente sarà il primo weekend e la gara a dirci se a Maranello abbiano fatto un buon lavoro o se sarà un’altra stagione in salita.

C’è molta attesa per il ritorno di Fernando Alonso al debutto con l’Alpine F1 Team, così come per la nuova avventura di Sebastian Vettel in Aston Martin e di Daniel Ricciardo in McLaren. La stagione 2021 vedrà al debutto tre giovani piloti, ovvero Mick Schumacher, Nikita Mazepin entrambi al volante della Haas e del giapponese Yuki Tsunoda al volante dell’AlphaTauri.

Le premesse ci sono per seguire questo prima gara della stagione 2021. Ma ora proseguiamo con l’anteprima del GP Bahrain.

BAHRAIN INTERNATIONAL CIRCUIT

Il Bahrain International Circuit sorge al Sakhir, una località situata nella periferia di Manama la capitale del Bahrain. La Formula 1 approdò qui per la prima volta nel 2004, con la vittoria di Michael Schumacher con la Ferrari davanti a Rubens Barrichello e alla Bar-Honda di Jenson Button.

L’idea di realizzare un circuito nel bel mezzo di un deserto, fu del principe Salman bin Hamad Al Khalifa. Il progetto fu poi affidato all’architetto tedesco Hermann Tilke e completato in tempo per lo svolgimento del GP Bahrain nel 2004, sebbene molti lavori non furono conclusi.

GP Bahrain anteprima
Credits: Pirelli press area

Tutt’attorno al circuito, c’è il deserto motivo per cui la pista si presenta sempre sporca di sabbia portata dal vento, con il rischio che possa compromettere il rendimento delle attività in pista delle vetture. Per far fronte a questo problema, gli organizzatori locali usano uno speciale spray adesivo sulle zone sabbiose immediatamente vicine al tracciato.

L’impianto ha la possibilità di usare 6 configurazioni, tra cui il Tracciato Gran Premio utilizzato in Formula 1, l’Inner Circuit, Outer Circuit, Paddock Circuit, l’Endurance Circuit e un ovale. Il tracciato è lungo 5,412 km ed è caratterizzato da 23 curve, che spaziano dal lento al medio-veloce. Per affrontarlo al meglio, è necessaria un’ottima trazione delle monoposto, stare attenti alla presenza del vento che può sporcare l’asfalto con la sabbia. Variabili che possono portare le Scuderie ad adottare una certa flessibilità nelle strategie di gara e il numero di pit-stop.

In fondo al rettilineo principale che passa dinanzi ai box, c’è una frenata importante da fare per affrontare il tornatino, considerato un ottimo punto per tentare un sorpasso. Attenzione alle curve 9 e 10 che non permettono una buona visuale sul punto di corda, e che richiedono una certa sensibilità ed esperienza da parte dei piloti. Saranno 57 giri da compiere per una lunghezza in gara di 308,238 km.

PIRELLI: C2, C3, C4

Andando avanti con il nostro anteprima, vediamo ora la scelta Pirelli per il GP Bahrain. Il circuito del Sakhir è caratterizzato da un asfalto tra i più abrasivi dell’anno. Pertanto, per questa tappa sono state nominate le tre mescole centrali della nuova gamma P Zero, ovvero C2 white hard, C3 yellow medium e C4 red soft.

Si tratta della stessa combinazione vista quattro mesi fa, anche se i pneumatici in specifica 2021 sono caratterizzate da una nuova costruzione, che permettono di avere una downforce ridotta rispetto al 2020. Inoltre sono stati progettati per aumentare la resistenza e durabilità, e di conseguenza di diminuire le pressioni.

Sono trascorsi pochi mesi dalla scorsa edizione del GP Bahrain, e aver disputato qui i test poche settimane fa utilizzando le tre mescole nominate per questo weekend, ha permesso ai team di raccogliere molti dati utili per prepararsi in vista della gara.

Il tracciato non è molto severo sulle gomme, ma la trazione e la frenata sono molto sollecitate. Tuttavia in passato qui si sono viste un’ampia varietà di strategie e alcune interessanti sfide in pista.

CHE TEMPO FARA’?

Secondo l’ultimo bollettino meteo per questo anteprima, il weekend del GP Bahrain si presenterà con tempo sereno e soleggiato fin da giovedì, quando team e piloti affronteranno i primi impegni ufficiali. Teniamo presente che qualifiche e gara inizieranno al tramonto e per finire in notturna, con temperature ambientali e dell’asfalto che tenderanno a scendere.

Venerdì in occasione delle prove libere 1, il cielo sarà soleggiato e caldo. Temperature attese sui 32°C e vento moderato con possibili raffiche fino ai 6.4 nodi. Le prove libere 2 saranno caratterizzate da temperature che tenderanno a scendere di qualche grado. Il vento sarà variabile d’intensità, da debole a moderato. Sabato in occasione della terza sessione di prove libere, il cielo sarà caratterizzato da sole e caldo e temperature sui 35°C. Vento moderato con possibili raffiche fino a 8.4 nodi. Situazione simile che si troverà in occasione delle qualifiche, anche se le temperature tenderanno a scendere di qualche grado.

Domenica il cielo sarà sereno, così come in occasione della gara. Temperatura attesa intorno ai 23°C che poi man mano scenderà di qualche grado non appena arriverà la sera. Attenzione al vento, atteso molto forte al via della gara con possibili raffiche fino a 27 nodi che poi scenderanno a 23 nodi.

ORARI TV

Tutto è pronto per il GP Bahrain, prima prova della stagione 2021. Mercedes e Lewis Hamilton si presentano come obiettivi da sfidare e battere da parte degli avversari, e rendergli più difficile la corsa verso il titolo iridato 2021. Intanto non perdetevi ogni minuto di questa tappa che sarà trasmessa in diretta ed esclusiva da Sky Sport F1 HD, mentre su TV8 andranno in onda in differita le qualifiche e la gara. Ci siamo anche noi e il live-streaming di F1world che vi racconterà giro per giro il gran premio.

Nel nostro anteprima ecco il programma e gli orari tv italiani del GP Bahrain 2021:

Venerdì 26 marzo 2021

dalle 12:30 – 13:30: Prove Libere 1 (diretta su Sky Sport F1 HD; no differita TV8);

dalle 16:00 – 17:00: Prove Libere 2 (diretta su Sky Sport F1 HD; no differita TV8)

Sabato 27 marzo 2021

dalle 13:00 – 14:00:  Prove Libere 3 (diretta su Sky Sport F1 HD; no differita TV8);

dalle 16:00 – 17:00: Qualifiche (diretta su Sky Sport F1 HD; differita TV8 dalle 18:00)

Domenica 28 marzo 2021

dalle 17:00: Gara (diretta su Sky Sport F1 HD; differita TV8 dalle 18:00)

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.