DichiarazioniFormula 1Gran Premio Azerbaijan

GP Azerbaijan, Hamilton: “Domani è la grande sfida”

A Baku l’inglese della Mercedes partirà in seconda posizione dopo un weekend difficile, sperando in un epilogo migliore per domenica

In Azerbaijan Hamilton si qualifica in seconda posizione, ma nonostante le difficoltà è convinto che la vera sfida sia domenica

Le prime qualifiche in Azerbaijan dopo due anni si sono concluse con il primo tempo di Charles Leclerc, seguito da Hamilton e in terza posizione Verstappen. In seguito alle qualifiche l’inglese si è mostrato positivo nei confronti del team, nonostante il sofferto weekend che ha caratterizzato le performance della scuderia tedesca.

Non il migliore dei fine settimana quindi ma che sembra aver preso una piega differente questo sabato: “Il giro è stato buono, sicuramente non ci aspettavamo questo risultato che è fondamentale per noi perchè abbiamo sofferto per tutto il weekend e si è visto. Abbiamo mantenuto la calma e continuato a discutere mettendoci in discussione. Non abbiamo buttato la spugna. Hamilton spiega anche cosa hanno cercato di migliorare: “Abbiamo cambiato diverse cose questi giorni cercando il bilanciamento giusto, e ha funzionato. Sono molto fiero di tutto il team ed essere vicino a questi ragazzi mi dà motivazione”.

“DOMENICA SARÒ MOLTO COMPETITIVO”

La pista più fresca secondo le parole di Lewis non ha fornito un aiuto decisivo alla scuderia tedesca nell’accaparrarsi la seconda posizione. “No non ci ha aiutato. È abbastanza difficile cercare di far funzionare le gomme. É stata la più grande sfida dopo tanto tempo nel cercare di capire la vettura e quali fossero le esigenze”. Arriva anche una piccola lode alla sua squadra dopo averla amaramente criticata in seguito al GP di Monaco: “É stato un po’ un disastro fino alle qualifiche e arrivare qui è un enorme sollievo e lo dobbiamo al grandioso team”.

La seconda posizione sembra una grande conquista per Sir Lewis Hamilton in una pista dove la Mercedes non era la favorita. Ma ora l’inglese è concentrato pienamente sulla gara a punti: “Il passo gara è stato di gran lunga migliore rispetto al giro secco nel quale eravamo lontanissimi. Non capiamo il perchè. Spero che ci ritroveremo in questa stessa posizione per poter lottare con tutti gli altri domani”. 

Maria Sole Caporro

Sono Maria Sole, romana e romanista, laureata in lingue e letterature. Sono da sempre appassionata di motori da quando fin dalla tenera età non potevo andare al mare la domenica perché i miei genitori dovevano vedere il GP. Cresciuta a pane e formula 1 con contorno di letteratura, sono qui per coniugare la mia voglia ed esigenza di scrivere e la passione per le monoposto.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.