DichiarazioniFormula 1Gran Premio Azerbaijan

GP Azerbaijan, Gasly: “Gara difficile, ma weekend incredibile”

Il francese della scuderia di Faenza arriva terzo alla bandiera a scacchi al termine del GP di Baku

Momenti emozionanti a Baku negli ultimi giri del Gran Premio, in cui Pierre Gasly riesce a conquistare il primo podio di stagione

Abbiamo assistito agIi ultimi minuti del GP di Azerbaijan con il fiato sospeso, testimoni di un’ottima gara da parte dell’AlphaTauri che si è conclusa con un podio inaspettato per Gasly. Il francese è riuscito infatti a conquistare il terzo posto di questa gara sorprendente. Alla ripartenza del Gran premio si trovava quarto, ma ha ottenuto una posizione grazie all’errore di Hamilton. “Incredibile, onestamente non so cosa dire. E’ stata una gara davvero folle, super intensa di giro in giro, fino all’ultimo.”

Incredulo lo stesso Gasly al termine del GP di Azerbaijan, ma consapevole del duro lavoro svolto dalla squadra per tutto il fine settimana: “I ragazzi hanno fatto un weekend incredibile, abbiamo mostrato ad ogni sessione che c’eravamo. Le qualifiche sono state eccezionali, non pensavamo di poter mantenere la posizione, ma alla fine abbiamo addirittura potuto lottare per il podio, e ci siamo saliti davvero. Sono felicissimo di aver raggiunto questo podio.

IN AZERBAIJAN GASLY HA DOVUTO METTERCELA TUTTA

Podio che Gasly ha difeso duramente contro i vani attacchi di Leclerc. Il quale con la sua Ferrari era riuscito ad infilare l’AlphaTauri del francese, che però ha subito restituito il sorpasso: “Sì, ho dovuto tirar fuori i gomiti. E’ stato molto difficile per me. Fin dal primo giro ho avuto problemi al motore, abbiamo perso tanta velocità sul rettilineo e Vettel è riuscito a superarci a metà gara“.

Un’ottima conclusione in un weekend in cui l’AlphaTauri, spinta dal potente motore Honda, è riuscita a compiere buone prestazioni in tutte le sessioni. “Sapevo che sarebbe stato difficile, però davvero entusiasmante. Ho dovuto dare tutto, è stato difficile fin dal venerdì. Il podio era molto importante, sono dei bellissimi punti per noi e sono contento che anche Yuki abbia fatto una bella gara, insieme portiamo dei punti fantastici alla scuderia“.

Alessia Verde

 

Alessia Verde

Di Napoli, classe 2002. Sono appassionata di letteratura e di teatro, e studio per poter specializzarmi in questi due campi. Con la Formula 1 e i motori è stato amore a prima vista. Tifosa della Rossa nonostante tutto, la Formula 1 è tra le cose che più mi emozionano al mondo. Ma ciò che mi emoziona di più è potervela raccontare.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.