Formula 1Gran Premio Austria

GP Austria, Russell: “Abbiamo fatto passi avanti enormi”

A sorpresa vincitore della tappa al Red Bull Ring, il pilota della Mercedes è entusiasta del momento favorevole che la scuderia sta attraversando da ormai un paio di Gran Premi

Probabilmente non si aspettava questo risultato, ma per Russell il gradino più alto del podio corona un momento particolarmente positivo per la Mercedes

Ci aspettavamo una lotta Norris-Verstappen alla vigilia del GP d’Austria; quello che non ci aspettavamo era che, tra questi due litiganti, a goderne fosse proprio George Russell. Il pilota della Mercedes, che per tutta la gara ha cercato di mantenere saldamente il proprio terzo posto, ha assistito quasi sorpreso all’epilogo della gara del Red Bull Ring, trovandosi poi a salire sul gradino più alto del podio…con accanto né Norris né Verstappen.

Come ha ammesso lo stesso pilota britannico, la Mercedes sta affrontando un momento molto positivo, in crescita rispetto all’inizio della stagione. Al momento la potremmo definire come la terza forza in gara, proprio alle spalle di Red Bull e McLaren, pronta a cogliere qualsiasi opportunità. Ed è proprio quello che è successo a Russell al termine del GP d’Austria, quando dai maxi schermi ha assistito all’incidente tra i due diretti rivali e si è trovato poi a festeggiare con Piastri e Sainz.

VINCITORE PER CASO

È incredibile, è stata una dura battaglia alla fine della gara. Io stavo tenendo la terza posizione e ho visto in TV che tra Lando e Max volavano scintille e ho visto poi quello che è successo“, ha dichiarato al termine della gara. “Comunque abbiamo fatto un gran bel lavoro. Alla fine siamo riusciti a mettere insieme i pezzi ed è stato un gran lavoro per noi“.

Non riuscivo a credere quanto fossero vicini, noi eravamo a una dozzina di secondi ed è un bel risultato per noi. Sono contento di essere tornato sul gradino più alto del podio, abbiamo fatto dei passi avanti enormi dall’inizio della stagione e le ultime due gare per noi sono state incredibili per il risultato che abbiamo ottenuto“, ha poi concluso ai microfoni di David Coulthard.

Tuttavia, Russell è rimasto con i piedi per terra commentando il divario tra Mercedes e le altre due attuali forze in carica: “Non è un segreto che Red Bull e McLaren siano un po’ più avanti rispetto a noi, noi stiamo mantenendo la terza posizione ma se succede qualcosa là davanti siamo pronti a cogliere l’opportunità. Sono però fiero di tutti ed è un momento entusiasmante per noi“.

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio