Formula 1Gran Premio Austria

GP Austria, FP1: Verstappen miglior tempo, nonostante qualche problema

Oggi é andata in scena l’unica sessione di prove libere per il GP d’Austria. Vediamo cosa é successo

La Formula 1 non si ferma ed oggi si é tenuta la prima ed unica sessione di prove libere per il GP d’Austria

Oggi si é tenuta la prima ed unica sessione di prove libere per il GP d’Austria. Temperatura dell’asfalto di 33 gradi e scongiurato il rischio di pioggia. Ancora una volta Verstappen segna il miglior tempo, ma la McLaren é sempre in agguato. Qualche difficoltá per le Ferrari, ma Leclerc chiude terzo a tre decimi dal pilota australiano.

Semaforo rosso: problemi per Verstappen

Circa a metá della sessione Verstappen sperimenta un problema al motore che fa scattare la bandiera rossa. Pare che questo sia scaturito da una modifica al differenziale in un punto ad alta velocitá. L’olandese rientra ai box, ma di lí a poco la sessione viene ripristinata e il tre volte campione del mondo segna il miglior tempo.

Molti piloti, tra cui Leclerc e Sainz, hanno lamentato il bilanciamento a causa di un eccessivo sottosterzo. Probabilmente i meccanici della rossa dovranno lavorare alle sospensioni anteriori. Inoltre, a giudicare dai tempi il terzo settore sembra quello dove la Ferrari deve lavorare maggiormente.

Buono spunto per le Mercedes che appaiono piú veloci primo settore rispetto alle Ferrari. Hamilton non ha fatto la simulazione sul giro secco, ma Russell si.Per la McLaren, ottimo il tempo di Piastri che segue Verstappen a due decimi, a seguire Charle Leclerc. Norris, invece, va lungo in curva 4 proprio alla fine.

Ecco la classifica al termine delle FP1

Federica Incatasciato

Siciliana, classe '97, a Torino. Ho una laurea magistrale in Ingegneria Biomedica. Sono perfezionista fino al midollo e super scaramantica, cerco di sfruttare sempre il mio tempo in maniera proficua per imparare più cose possibili. Mi piace leggere e scrivere di politica, storia, letteratura e Formula 1. Fin dal liceo ho coltivato la mia passione per le auto da corsa e in particolare per la Formula 1. Essendo un'ingegnere, della Formula 1 mi affascina molto tutto il lavoro che c'è dietro a quelle monoposto, frutto di studio, strategia e collaborazione all'interno del team.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio