Formula 1Gran Premio Arabia Saudita

GP Arabia Saudita, Verstappen:”All’inizio è stato difficile, ma sono contento di essere sul podio”

Ecco le dichiarazioni del campione del mondo in carica dopo il GP di Jeddah

Il GP di Arabia Saudita si conclude con la doppietta Red Bull, ma stavolta Verstappen è secondo!

Anche il GP di Arabia Saudita è in mano alla Red Bull, ma stavolta Verstappen è secondo dopo il compagno di squadra, Sergio Perez. Non è stato un weekend semplice per l’olandese dopo il problema meccanico riscontrato nel corso della seconda sessione di qualifiche. Per questo motivo è stato costretto a partire in quindicesima posizione, nonché in ottava fila. Ciononostante è riuscito comunque a rimontare arrivando sul podio.

Non è stato tanto semplice rimontare perchè nel primo settore cercavo di seguire Perez, ma è stato difficile perché si scivolava parecchio. Tuttavia, una volta che sono riuscito a superare tutti abbiamo preso il nostro ritmo e sono molto contento di essere sul podio”, ha dichiarato Verstappen.

Inoltre, a fine gara l’olandese ha mostrato preoccupazione per i problemi riscontati al semiasse e per le vibrazioni. Il campione del mondo è riuscito comunque a ottenere il giro veloce non arrendendosi. Non avevamo comunque la possibilità di prendere Sergio e quindi abbiamo deciso di mollare e accontentarci del secondo posto. E’ stata comunque una buona rimonta!”. 

 

 

Federica Incatasciato

Siciliana, classe '97, a Torino. Ho una laurea magistrale in Ingegneria Biomedica. Sono perfezionista fino al midollo e super scaramantica, cerco di sfruttare sempre il mio tempo in maniera proficua per imparare più cose possibili. Mi piace leggere e scrivere di politica, storia, letteratura e Formula 1. Fin dal liceo ho coltivato la mia passione per le auto da corsa e in particolare per la Formula 1. Essendo un'ingegnere, della Formula 1 mi affascina molto tutto il lavoro che c'è dietro a quelle monoposto, frutto di studio, strategia e collaborazione all'interno del team.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio