DichiarazioniFormula 1

Gotz: “Vettel ha un pessimo spirito di adattamento”

Per il pilota DTM Gotz il connazionale Vettel ha un pessimo spirito di adattamento e deve superare ciò se vuole ottenere ancora risultati

Maximilian Gotz, attuale pilota Mercedes nel DTM e rivale di Sebastian Vettel nele categorie minori come la Formula BMW, ha accusato il connazionale di essere più lamentoso di Fernando Alonso

Non arrivano complimenti per Sebastian Vettel dalla sua patria, con il collega e connazionale Maximilian Gotz che critica il suo spirito di adattamento, considerati i risultati nelle prime gare della stagione 2021 di F1 con Aston Martin e per mettere ancor di più il dito nella piaga lo paragona al campione del mondo spagnolo Fernando Alonso e alla rivista Speedweek ha annunciato:

“Sebastian è sempre stato un po’ più piagnucolone di Alonso. Fernando si riprende e diventa veloce. È una questione di carattere e di stile di guida che si ha come pilota. Sebastian ha un brutto spiriti di adattamento e per questo la sua situazione al momento non è semplice. È un quattro volte campione del mondo, sa quello che vuole. Questa è anche la sua ultima possibilità e lo sa. Forse è per questo che non può guidare in libertà, poiché la pressione aumenta.

SU MISURA PER ME…

Il pilota DTM con ciò ha voluto sottolineare come la possibilità consegnatagli su un piatto d’argento da Aston Martin, dopo essere “cacciato” dal team di Maranello in favore di Carlos Sainz, sia l’ultima possibilità per Sebastian di ottenere qualcosa di molto significativo in Formula 1, ma questo dovrà farlo in fretta poiché l’età avanza e con essa a pari passo la concorrenza e la possibilità di ottenere un rinnovo contrattuale in caso di una stagione “fallimentare”.

Maximilian per rincarare la dose, spiega come il pilota del team di Silverstone: “Ha sempre voluto che la sua squadra realizzasse un auto per lui, ma alla fine il pilota deve sempre adattarsi un po’ alla macchina. Ora ha cambiato team, è tutto nuovo, e il suo compagno di squadra ha avuto buoni risultati lo scorso anno e lui dovrà batterlo. Lo scorso anno Aston Martin ha chiuso al quarto posto il Campionato Costruttori, ma ora sta soffrendo con il nuovo regolamento. Sebastian immaginava diverso il suo esordio con loro“.

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 24 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi passare ad occuparmi interamente di motorsport. In seguito ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Accreditato dalla Federazione Internazionale dell'Automobilismo (FIA) potrete vedermi qualche volta in giro nel paddock. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.