Gran Premio Cina

Formula1, GP Cina 2016 : la griglia di partenza

Tutti i tifosi Ferrari avevano buoni auspici per la mattinata cinese, ma a spezzare tutti sogni ci ha pensato Nico Rosberg con un fantastico Q3, prendendosi la pole position sulla griglia di partenza, in una qualifica per certi versi anche un po’ caotica con due bandiere rosse e la repentina esclusione di Hamilton (problemi al sistema Ers). A completare la prima fila a sorpresa troviamo la RedBull di Dani Ricciardo.

Le rosse purtroppo devono accontentarsi della seconda fila, figlia di errori nel giro finale di entrambi i piloti, con Kimi Raikkonen in terza piazza, largo al tornante e Sebastian Vettel subito dietro con errori nel settore due e tre, in terza fila abbiamo la Williams di Bottas affiancato dall’altra RedBull di Kvyat, quarta e quinta fila occupate dalle Force India che chiudono a sandwich le Toro Rosso, rispettivamente nell’ordine troviamo Perez, Sainz, Verstappen, Hulkenberg(penalizzato di tre posizioni per avere perso l’anteriore sinistra nel Q2).

A completare lo schieramento troviamo un gruppo di macchine penalizzate dalla bandiera rossa del Q2 (incidente Hulkenberg), abbiamo Massa 11°, a seguire le due Mclaren con Alonso e Button, ed infondo alla griglia di partenza c’è lui il campione uscente Lewis Hamilton, come detto in precedenza problemi di potenza ,sarà costretto a rincorrere e dare un pò di spettacolo nella periferia di Shanghai.

Non ci resta che aspettare domani per seguire il Gran Premio della Cina.

GP Cina 2016 : la griglia di partenza

  1. Nico Rosberg – 1.35.402 (Mercedes)
  2. Daniel Ricciardo – 1.35.917 (Red Bull)
  3. Kimi Raikkonen – 1.35.972 (Ferrari)
  4. Sebastian Vettel –  1.36.246 (Ferrari)
  5. Valtteri Bottas – 1.36.296 (Williams)
  6. Dani Kvyat – 1.36.399 (Red Bull)
  7. Sergio Perez – 1.36.865 (Force India)
  8. Carlos Sainz – 1.36.881 (Toro Rosso)
  9. Max Verstappen – 1.37.194 (Toro Rosso)
  10. Felipe Massa – 1.37.347 (Williams)
  11. Fernando Alonso – 1.38.826 (McLaren)
  12. Jenson Button – 1.39.093 (McLaren)
  13. Nico Hulkenberg – Penalty (Force India)
  14. Romain Grosjean – 1.39.830 (Haas)
  15. Marcus Ericsson – 1.40.742 (Sauber)
  16. Felipe Nasr – 1.42.430 (Sauber)
  17. Kevin Magnussen – 1.38.673 (Renault)
  18. Esteban Gutierrez – 1.38.770 (Haas)
  19. Jolyon Palmer – 1.39.528 (Renault)
  20. Rio Haryanto – 1.40.264 (Manor)
  21. Pascal Wehrlein – No Time (Manor)
  22. Lewis Hamilton – No Time (Mercedes)

Federico Crisetti

Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio