2019Dichiarazioni dei PilotiFormula 1Popolo Alonsista

Formula Renault | Fernando Alonso pensa alla 24 Ore di Spa

Fernando Alonso include nei suoi impegni futuri la 24 Ore di Spa e spiega il contributo che vuole dare al suo team per la Formula Renault Eurocup. La sua agenda diventa sempre più fitta e ambiziosa

Topics

Fernando Alonso è tornato a strizzare l’occhio ad una nuova disciplina automobilistica. Il due volte campione del mondo di Formula 1 garantisce che nel suo elenco di impegni futuri è inclusa la 24 Ore di Spa, anche se non sarà quest’anno a causa dei molti impegni che ha. L’asturiano è innamorato delle corse e dopo aver detto addio alla Formula 1, ha intrapreso numerosi progetti: il WEC a tempo pieno, Indianapolis, Daytona ed ha effettuato i test per la Dakar con la Toyota! Ai molti impegni ne aggiunge altri, come una futura partecipazione alla 24 Ore di Spa.

“E’ una gara davvero speciale ed importante. Forse non la farò quest’anno, perché ho un programma fitto e ricco di impegni, ma è qualcosa che è presente sulla mia lista di cose da fare in futuro”, ha così commentato Fernando Alonso a Monza, prima della gara inaugurale della Formula Renault Eurocup. L’ asturiano si trovava appunto nel tempio della velocità a verificare come andava la sua squadra FA Corse Team ed a riguardo ha affermato: “E’ davvero bello essere qui. E’ la prima gara dell’anno, ma è bello vedere la squadra e le vetture insieme per la prima volta. Abbiamo avuto un po’ di sfortuna in qualifica con alcuni problemi ai freni, ma la gara è lunga e l’obiettivo è essere nella top ten”.

Fernando Alonso ha inoltre rivelato che il suo contributo alla squadra che utilizza i suoi colori, non si limita soltanto ad una questione di design, ma cercherà di partecipare attivamente alle gare, stando vicino ai piloti e sostenendoli, perciò ha concluso dichiarando:“Il mio contributo si limita alla scelta della livrea ed al design. Scherzo, non mi limito solo a questo ma Drivex è il nostro punto di partenza e ci aiuta tantissimo, seppur ancora abbiamo molto da imparare e migliorare, ma abbiamo un grande gruppo di persone su cui contare. Darò il massimo per sostenere ed aiutare i miei piloti e grazie anche al coinvolgimento con la McLaren, cercherò di portarli al simulatore, in modo che possano imparare i circuiti”.

Tatiana Sanfilippo

Topics
Pubblicità

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button