2018Formula 1

Formula 1 | Whiting: “Hamilton-Sirotkin? Un’incomprensione”

Charlie Whiting spiega la mancata penalizzazione nei confronti di Lewis Hamilton

Topics

Tante sono state le polemiche nate dopo l’incomprensione tra Lewis Hamilton e Sergey Sirotkin durante lo svolgimento della Q2 lo scorso sabato a Interlagos.

E’ stato lo stesso Charlie Whiting a voler chiarire la questione.

Per me è stato solo uno sfortunato fraintendimento: nella mia mente è stato subito chiaro quanto fosse successo, cioè che nessuno avesse fatto qualcosa di sbagliato. Ne ho discusso con gli steward chiedendo se avessero voluto indagare, ma anche loro hanno ritenuto che non ve ne fosse la necessità”, ha spiegato Whiting.

Il motivo che ha portato gli stewards a non indagare è che entrambi i piloti erano nel loro giro di lancio. Hamilton non solo è stato informato dalla squadra che Sirotkin era dietro di lui, ma anche che si trovava nel suo out lap. Lewis ha quindi ha pensato di poter preparare il suo giro lanciato prendendo spazio dalla vettura davanti. Poi Lewis ha visto arrivare una vettura ad alta velocità in uscita da curva 11 e ha cercato all’ultimo di spostarsi e lasciare libera la traiettoria. Sergey aveva già iniziato la sua manovra per passarlo all’interno ed è successo quello che tutti abbiamo visto”.

Topics
Pubblicità

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 27 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Appassionato fin da piccolo di Formula 1, da bambino i miei idoli erano Ayrton Senna e Jean Alesi. Sono cresciuto prima con Michael Schumacher e poi con Kimi Raikkonen. Grazie a loro sono qui a scrivere di questo magnifico sport.

Altri articoli interessanti

Back to top button