DichiarazioniFormula 1

Jacques Villeneuve: “Schumacher senza rispetto”

Villeneuve a ruota libera, come sempre: da Schumacher a Hamilton, ecco il suo pensiero

Jacques Villeneuve non è mai banale nelle dichiarazioni e anche stavolta farà parlare di sé.

Alla vigilia del Gran Premio di Barcellona si sofferma innanzitutto a parlare del suo vecchio e mai amato rivale Michael Schumacher.

Non aveva alcuna considerazione dell’avversario in pista e neppure delle corse automobilistiche in generale”, ha dichiarato al giornale svedese Expressen.

“E’ con Schumi che è cominciata quest’epoca. Quando guardo quello che succede in Formula 2 o in Formuls mi chiedo onestamente come non vi siano ancora stati due o tre incidenti mortali a campionato”, è l’altra affermazione forte che farà certamente discutere.

“E le cose non vanno meglio in F1“, ha aggiunto il canadese puntando il dito anche contro la FIA. “Continuano ad esserci dei cambi di traiettoria in frenata, manovra piuttosto pericolosa e che non dovrebbe essere consentita“, ha sentenziato il Campione del Mondo 1997.

Jacques Villeneuve esalta infine Lewis Hamilton, pilota per il quale non ha mai nascosto la propria ammirazione.

“E’ un ottimo driver e fino ad oggi non è mai andato oltre i limiti”, ha detto a proposito del 5 volte iridato. “In gara si è sempre comportato in maniera corretta e questo è ciò che lo differenzia dagli altri colleghi. Lui è un gentleman ed è la dimostrazione che si possa essere veloci pur rimanendo puliti“, ha concluso Villeneuve.

Non è la prima volta che Jacques esalta il pilota inglese: già tempo addietro l’aveva definito un atleta top, sia come pilota come persona.

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 28 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Istruttore di scuola guida nella vita, appassionato fin da piccolo di Formula 1 e del motorsport a 360 °.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio