Formula 1

Formula 1 | Vettel: “Non getto la spugna, voglio vincere qui”

Sebastian Vettel è determinato in vista della stagione che sta per iniziare

In un’intervista alla testata tedesca “Sport Bild”, Sebastian Vettel ha parlato della stagione ormai alle porte.

“Negli ultimi anni siamo stati molto vicini alle Mercedes, ma ovviamente siamo arrivati secondi e si deve vivere con le critiche. Non ho mai pensato di gettare la spugna perché il mio sogno è vincere il mondiale con la Ferrari, mi motiva essere nel più importante team della F1“, ha dichiarato il pilota ferrarista.

Potrà tornare un giorno in Red Bull o correre per la Mercedes? “Nessuno dei due, io sogno di vincere con la Ferrari. Se batto la Mercedes, batto anche Lewis. Conosciamo i nostri difetti e se li correggiamo possiamo fare bene. Sono di buon umore”.

Infine uno sguardo ai giovani piloti della Ferrari: “Non ho negoziato il contratto di Wehrlein, ma quando è uscito fuori l’argomento ho fatto subito il suo nome perché so come lavora. A Mick Schumacher non voglio dare consigli su come guidare, ci sono delle cose come l’esperienza che non puoi trasmettere, lui avrà la sua esperienza, l’aspettativa su di lui è già molto grande di certo non ha bisogno che qualcuno glielo ricordi”.

“Non mi vedo nel ruolo di insegnante. La differenza è che Michael era il mio grande modello e ancora oggi lo è. Mick ha la sua famiglia, non ha bisogno di altro. Lui però sa che può sempre venire da me se ha bisogno di domande. Io non ho intenzione di ritirarmi. Michael quando cominciò a vincere in Ferrari era più vecchio di me e Lewis ha 2 anni in più a me”, ha concluso il 4 volte Campione del Mondo.

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 28 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Istruttore di scuola guida nella vita, appassionato fin da piccolo di Formula 1 e del motorsport a 360 °.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio