2018Formula 1Mercato Piloti F1

Formula 1 | Ufficiale: Kimi Raikkonen in Alfa Romeo Sauber a partire dal 2019

Ad annunciarlo è stato lo stesso pilota finlandese attraverso il suo profilo Instagram

Topics

Erano ormai troppe le voci che circolavano sul futuro di Kimi Raikkonen, confermate pochi minuti fa da un comunicato rilasciato dalla Ferrari, secondo cui il finlandese abbandonerà la scuderia italiana alla fine della stagione.

Per Kimi, tuttavia, si apriranno le porte per un ritorno in Sauber, ora targata Alfa Romeo: ad annunciarlo è stato lo stesso pilota attraverso il suo profilo Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Guess who’s back?! Next two years with @sauberf1team ahead! Feels extremely good to go back where it all began!

Un post condiviso da Kimi Räikkönen (@kimimatiasraikkonen) in data:

;

Già qualche mese fa, quando la situazione Raikkonen – Ferrari era ancora incerta, erano trapelate delle indiscrezioni proprio dal team principal della scuderia svizzera, Frederic Vasseur.

Il boss Sauber, infatti, aveva dichiarato di essere preoccupato in vista della line up del 2019, che avrebbe dovuto portare dei miglioramenti all’interno della scuderia. E proprio in questi termini aveva parlato di Kimi Raikkonen, un campione del mondo che avrebbe potuto sicuramente dare una marcia in più alle prestazioni del team.

E così, dopo 17 anni dalla firma del primo contratto con la scuderia svizzera, il pilota finlandese torna quindi a correre con quello che è stato il team che ha dato il via alla sua carriera in Formula 1. Dopo 8 anni di matrimonio con la Rossa di Maranello e un Mondiale vinto nel 2007, per Raikkonen è quindi giunto il momento di voltare pagina e di dare inizio (nuovamente) a un nuovo capitolo targato Formula 1.

Topics
Pubblicità

Anna Vialetto

Mi chiamo Anna, ho 24 anni, laureata in Comunicazione e attualmente studentessa in Web Marketing & Digital Communication. Sono una ragazza determinata e testarda, con la passione per lo scrivere, i libri e gli anime. Nonostante le numerose cadute, cerco di trovare sempre il modo per rialzarmi e dare il meglio, per me e per la mia famiglia, punto di riferimento e fonte di ispirazione in ogni momento. La passione per la Formula 1 è iniziata circa durante gli ultimi anni dell’era Schumacher in Ferrari e, da quel momento, non mi ha più abbandonata. Il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo, la velocità sono tutti elementi che mi tengono incollata allo schermo e mi fanno venire la pelle d’oca. Il team a cui sono legata è Ferrari, con cui condivido gioie, dolori, rabbia, quasi come se vivessi in prima persona l’esperienza del Gran Premio: nonostante tutto, le emozioni che la scuderia e la Formula 1 riescono a regalarmi, sono qualcosa che è difficile spiegare a parole.

Altri articoli interessanti