2018Formula 1

Formula 1 | Thierry Koskas sarà il nuovo presidente delle Renault, sostituendo Jerome Stoll

Thierry Koskas sarà il nuovo presidente delle Renault, sostituendo Jerome Stoll. L’incarico diventerà effettivo dal primo gennaio

Topics

Thierry Koskas sarà il nuovo presidente delle Renault, sostituendo Jerome Stoll, incarico che sarà effettivo dal primo gennaio. L’attuale capo, che è in Renault dal 1980, l’anno prossimo compirà 65 anni e sarà avviato alla pensione, per cui il marchio francese punterà su Koskas .

La  scuderia francese ad Abu Dhabi si confermerà probabilmente quarta forza del mondiale (la prima dopo i tre top team). Ciò vuol dire che dal 2016, anno del rientro in Formula 1, il progresso è stato costante. Ora inizia una seconda fase che dovrebbe portare il marchio transalpino a lottare per una vittoria nel 2019, in modo che nel 2020 possa candidarsi al titolo mondiale, seguendo i piani che erano stati tracciati all’epoca del rientro in Formula 1 in veste di casa ufficiale. Thierry Koskas, che è stato vice presidente esecutivo delle vendite e marketing dall’inizio del 2016, è poi diventato membro del comitato esecutivo del marchio, dove opera dal 1997. La sensazione è che il nuovo presidente punti ad accelerare la crescita della Renault nell’olimpo della Formula 1, consapevole che la squadra quest’anno ha dovuto fare i conti più con la Haas, team cliente della Ferrari, che non con i Costruttori ufficiali, dai quali il margine rimane ampio.

Nel 2019 debutterà un nuovo motore, grazie al quale la struttura di Viry Chatillon dovrà chiudere il gap da Mercedes e Ferrari, o almeno si spera. Abiteboul ha rafforzato la struttura tecnica con l’arrivo di Marcin Budkowski dalla FIA e ha completato la ristrutturazione della factory di Enstone con strutture adeguate a un top team, affiancando a Nico Hulkenberg un pilota come Daniel Ricciardo, che dovrebbe contribuire al salto di qualità della Casa francese.

Topics
Pubblicità

Federico Crisetti

Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button