Test BarcellonaTest Formula 1

Formula 1, test Montmelò 2016-day 1: la Ferrari svetta sulla Mercedes

A distanza di praticamente due giorni dal trionfo di Max Verstappen al Montmelò sono i soliti nomi a riprendersi la scena. In occasione della prima giornata di prove in-season che si stanno tenendo sul circuito di Barcellona è la Ferrari di Sebastian Vettel a stampare il miglior crono di giornata. Il tedesco del Cavallino Rampante, che ha fermato il cronometro sull’1’23″220, è riuscito a piazzare le gomme della sua SF16H davanti alla Mercedes di Nico Rosberg, secondo, che però non ha cercato il giro secco preferendo effettuare una lunga serie di long run su gomme medie.

Se il terzo posto è andato a Jenson Button con la McLaren MP4-31, in quarta posizione si è fermata la Haas con Romain Grosjean ad appena 130 millesimi di secondo dall’inglese mentre in quinta posizione troviamo Pascal Wehrlein con la Manor. Sesta piazza per la Red Bull di Daniel Ricciardo che ha preferito lavorare su prove aerodinamiche al retrotreno mentre la settima posizione è occupata da Pierre Gasly con la Toro Rosso, proprio davanti alla Force India di Alfonso Celis JR, ottavo, e alla Williams di Alex Lynn, nono.

Ultimo tempo per Esteban Ocon con la Renault che in ogni caso è stato uno dei piloti più attivi in pista grazie ai suoi 104 giri completati, 15 in meno di Rosberg, vero maratoneta di giornata.

Test Montmelò 2016-day 1: i tempi

1. Sebastian Vettel (Ferrari) – 1:23.220 – 103 giri
2. Nico Rosberg (Mercedes) – 1:23.337 +0.117s – 119 giri
3. Jenson Button (McLaren) – 1:23.753 +0.533s – 86 giri
4. Romain Grosjean (Haas) – 1:23.882 + 0.662s – 96 giri
5. Pascal Wehrlein (Manor) – 1:24.297 + 1.077s – 86 giri
6. Daniel Ricciardo (Red Bull) – 1:24.307 + 1.087s- 89 giri
7. Pierre Gasly (Toro Rosso) – 1:24.821 +1.601s – 78 giri
8. Alfonso Celis JR (Force India) – 1:25.467 +2.247s – 99 giri
9. Alex Lynn (Williams) – 1:26.071 +2.851s – 86 giri
10. Esteban Ocon (Renault) – 1:26.250 +3.310s – 104 giri

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button