Test Formula 1

Formula 1, test di Abu Dhabi sulla Ferrari per Vettel? La Red Bull dice di no!

F1 Grand Prix of Russia

Ecco il primo degli esclusi: Sebastian Vettel non potrà prendere parte ai test collettivi di Abu Dhabi, dopo l’ultimo Gran Premio della stagione, con il suo nuovo team. Il pilota tedesco, che con ogni probabilità si accaserà in Ferrari, verrà liberato dalla Red Bull solo 5 giorni dopo l’ultimo appuntamento mondiale, il 28 novembre, giorno della naturale scadenza del contratto di Vettel. Sebastian, come ha confermato il boss del gruppo Red Bull, Dietrich Mateschitz, non riceverà nemmeno più informazioni sui piani della squadra per il 2015 mentre niente cambia i piani della stagione in corso, differentemente da ciò che ha scritto qualche furbone, .

Lo ha confermato il patron della Red Bull, Dietrich Mateschitz: «Sarà libero cinque giorni dopo l’ultima gara. Da qualche settimana avevamo capito che c’era qualcosa. Seb ha vinto quattro Mondiali con noi ed è arrivato molto giovane. Ora è il momento di provare a lanciare un altro ragazzo. Gli auguriamo tutto il meglio, anche perché la separazione è consensuale e questa è la cosa migliore per tutti – ha sottolineato Mateschitz – Vettel è escluso da tutti gli sviluppi che faremo in vista della vettura del prossimo anno. Ma non vuol dire che avrà materiale peggiore rispetto a Ricciardo».

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close