2018Presentazioni F1Season PreviewTecnica F1

Formula 1 | Svelata la Williams FW41

La Williams FW41 rappresenta un taglio con il passato, nel rendering fornito oggi solo alcune di quelle che saranno le novità del 2018

Topics

Durante un’inusuale presentazione notturna, la Williams ha svelato la vettura con la quale Lance Stroll e Sergey Sirotkin gareggeranno nel mondiale di Formula 1 2018. Il team inglese, tramite il proprio profilo ufficiale, ha rilasciato un breve video nel quale è stato mostrato il primo rendering della vettura.

Balzano agli occhi le novità dettate dal cambio di regolamento che ha imposto l’adozione del sistema Halo che è stato ridipinto di bianco uniformandolo al colore della vettura. E’ scomparsa la pinna alta anche se non decade del tutto andando ora ad assumere una forma mozzata. Così come già osservato sulla Haas è presente una sorta di t-wing posizionata appena sopra lo scarico della vettura, ricordiamo che il team di Grove era stato il primo ad introdurla già nelle prime gare del 2017.

Resta identica la livrea targata Martini mentre sono visibili delle novità nella zona centrale della vettura dove si possono osservare un nuovo airscoop ed un diverso disegno delle pance. Del tutto inedito il profilo alare ricurvo inserito sotto al deflettore laterale a livello delle pance. I deviatori di flusso ora somigliano a quelli utilizzati dalla SF70H che mentre la zona bargeboard è quasi identica a quella adottata da Mercedes la stagione scorsa.

All’anteriore è stato mantenuto il sistema S-duct mentre al posteriore è difficile dire con certezza se siano cambiati i cinematismi della sospensione vista la totale presenza di nero in quella zona. Altro elemento che sembra essere distintivo per le monoposto 2018 è il doppio pilone di sostegno dell’ala posteriore, già mostrato da Haas e che molto probabilmente adotterà anche Ferrari.

Quella dello chief designer Ed Wood e del responsabile aerodinamico Dirk De Beer è una vettura destinata a cambiare molto in futuro, in quanto ancora “work in progress”. Sono alte le aspettative poste dai vertici del team Sulla FW41, tra i quali l’ex Mercedes Paddy Lowe che ha dichiarato:

“La macchina presenta diverse novità, molte delle quali non sono visibili, posso comunque affermare che il concetto aerodinamico della vettura è molto diverso. La FW41 è il risultato di un ottimo lavoro di squadra.”

“Le tre principali aree che vengono coinvolte nella progettazione della vettura sono la struttura, il peso ed ovviamente l’aerodinamica, con la FW41 ci siamo allontanati da molte delle linee guida che avevamo seguito in passato.”

Topics
Continua la lettura

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Aspetta! C'è dell'altro!