2018Formula 1

Formula 1 | Stefano Domenicali: “Il ritiro di Alonso è una perdita per il circus”

L’ex team principal della Ferrari si è detto dispiaciuto per il ritiro di Alonso, convinto però che lo spagnolo riuscirà a distinguersi anche in altre categorie

Il Mondiale volge ormai al termine, così come la carriera nel circus di Fernando Alonso, uno dei protagonisti ancora sotto i riflettori in queste ultime battute finali.

Dall’annuncio del ritiro, diverse sono le personalità della Formula 1 che hanno espresso il proprio dispiacere o la propria ammirazione nei confronti del pilota spagnolo: ultima di queste, quella di Stefano Domenicali.

L’ex team principal della Ferrari, che ha ricoperto questo ruolo proprio quando Alonso era un pilota della Rossa, ha infatti dichiarato di essere particolarmente dispiaciuto che l’asturiano abbia deciso di dire addio al circus, almeno per ora.

Domenicali ha definito il ritiro di Alonso come una grande perdita per il mondo dell’alta velocità, descrivendolo come una persona impeccabile all’interno del team, in cui cercava di andare d’accordo con tutti.

Naturalmente, Domenicali non ha potuto non fare riferimento alle difficoltà incontrate da Alonso nel periodo dedicato al team di Maranello, abbandonato dal pilota spagnolo dopo l’ennesimo fallimento nel cercar di coprire l’abisso tecnico tra la Ferrari e la Red Bull di allora.

Ci sono stati momenti difficili perché quando corri per un team e vuoi vincere ma non hai la macchina per farlo…è naturale che se per qualche motivo si fallisce, si creano tensioni. Questa è la naturalezza e l’approccio di un pilota, di un campione”.

Domenicali ha fatto riferimento anche alle origini spagnole di Alonso, il cui temperamento rispecchia interamente il carattere di chi ha sangue latino che gli scorre nelle vene.

Un temperamento, quello di Alonso, che secondo Domenicali gli permetterà di continuare ad avere successo nel mondo dei motori, l’elemento principale che gli permetterà di differenziarsi anche all’interno di altre categorie.

Topics
Pubblicità

Anna Vialetto

Mi chiamo Anna, ho 25 anni, laureata in Comunicazione e laureanda in Web Marketing & Digital Communication. Sogno un futuro nel mondo dell'automotive, a stretto contatto con quella che è in assoluto la mia passione più grande. Sono decisa, determinata, curiosa: amo imparare e sono sempre alla ricerca di nuove sfide. La passione per la Formula 1 è iniziata circa durante gli ultimi anni dell’era Schumacher in Ferrari e, da quel momento, non mi ha più abbandonata. Il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo, la velocità sono tutti elementi che mi tengono incollata allo schermo e mi fanno venire la pelle d’oca.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close