DichiarazioniFormula 1

Formula 1: Sainz e Norris si preparano sui kart

I piloti della McLaren si preparano all’inzio della stagione 2020 correndo sui kart

I piloti della McLaren scendono in pista per preparasi al riavvio della stagione 2020.

Dopo la pausa forzata causata dal Coronavirus, la Formula 1 tornerà a dare spettacolo sulla pista del Red Bull Ring. In questo periodo i piloti si sono mantenuti in forma, ma sono stati lontani dal Motorsport. Per preparasi al ritorno in pista, Sainz e Norris hanno deciso di tornare alle origini e dedicare una giornata a correre sui kart.

La McLaren, a differenza di altri team, non effettuerà alcun test prima di recarsi in Austria, così i piloti hanno scelto un metodo alternativo per riadattarsi ai circuiti e alla velocità. Carlos e Lando si sono divertiti al comando dei kart del team Dan Holland Racing, ritrovando alcune delle tante sensazione che per mesi non hanno potuto provare.

Il circuito prescelto è stato il Whilton Mill Go Karting alle porte di Daventry, nel Regno Unito. Lì si sono goduti una giornata di test produttivi per essere pronti e determinati a tornare su una monoposto di Formula 1 e lottare con il resto della griglia.

IL RITORNO ALLA FORMULA 1 TRA KART E TEST PRIVATI

I due piloti della McLaren non sono stati gli unici a voler ritornare ai tempi dei kart. A seguire il loro esempio sono stati anche George Russell e Charles Leclerc. Il giovane talento britannico è tornato sui go-kart grazie alla squadra Argenti Motorsport. Il monegasco, invece, ha dedicato alcuni giorni in Italia, sulla pista di Lonato prima di effettuare i test privati con la Ferrari sul tracciato di Fiorano.

Infatti, il team di Maranello e la Mercedes hanno già dato il via ai test privati che solitamente vengono svolti prima dell’inizio del mondiale, ovviamente rispettando alcune limitazioni. I piloti infatti, secondo il regolamento, non potranno guidare né la monoposto attuale né quella usata l’anno scorso. Utilizzeranno dunque quelle della stagione 2018 per recuperare il feeling con le vetture di Formula 1.

Pubblicità

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button